Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Cortile del Mercato Vecchio

Verona, stand e giochi in centro per bimbi e famiglie: domenica 22 marzo c'è la Giornata dell'acqua

Il programma della manifestazione, che si terrà in Cortile Mercato Vecchio dalle 10 alle 18, prevede la presenza di punti informativi, spettacoli e iniziative che guideranno i veronesi alla ricerca dei luoghi della città dedicati all'acqua

Anche Verona aderirà, domenica 22 marzo, alla "Giornata mondiale dell’acqua". Per l’occasione l’assessorato all’Ambiente del Comune di Verona ha promosso diverse iniziative rivolte a bambini e alle loro famiglie.

Il programma della manifestazione, che si terrà in Cortile Mercato Vecchio dalle 10 alle 18, prevede la presenza di punti informativi di Acque Veronesi, Amia ed Ecosportello comunale dove i cittadini potranno raccogliere utili suggerimenti per ridurre gli sprechi energetici, gestire in maniera ottimale la raccolta differenziata e acquisire i corretti comportamenti sul consumo dell’acqua. Acque Veronesi inoltre metterà a disposizione dei dispenser con l’acqua della rete idrica. Per i bambini saranno allestiti spazi ludici e organizzati giochi realizzati con materiale povero e attività sui temi della sostenibilità idrica.

Agli adulti sarà distribuito al punto informativo dell’Ecosportello l’itinerario “Camminando sull’Acqua” tratto dall’opuscolo ViviVerona, che guiderà le famiglie alla ricerca dei luoghi della città dedicati all’acqua. Ogni tappa del percorso prevede domande a cui ciascun partecipante potrà rispondere per ricevere un gadget. Alle ore 11 saranno premiati gli alunni delle tre scuole secondarie di primo grado vincitrici del progetto-concorso “L’acqua nel mio quartiere - fontane e fontanili”, promosso dal Comune in collaborazione con Acque Veronesi. Gli elaborati prodotti dai ragazzi saranno esposti in una mostra allestita in Cortile Mercato Vecchio per la durata della manifestazione. Sono circa 2mila 400 i bambini delle scuole primarie che stanno lavorando con il progetto “Ease - Una Scuola Sostenibile - Miglia Blu”, volto a rimarcare l’importanza dell’acqua e del suo consumo consapevole, promuovendo comportamenti corretti come chiudere il rubinetto quando l’acqua non serve e riutilizzare l’acqua che rimane nelle caraffe della mensa. è stato presentato questa mattina dal. Presenti , il presidente di Amia Andrea Miglioranzi, il vicepresidente di Acque Veronesi Marco Olivati e il presidente del Consiglio di Bacino veronese Mauro Martelli.

“L’iniziativa - afferma l’assessore comunale all’Ambiente, Enrico Toffali - rappresenta una eccezionale opportunità di riflessione e di comunicazione, utile a far comprendere sia agli adulti che ai piccoli consumatori che la sorte del pianeta, legata in buona parte alla disponibilità di acqua e di risorse naturali, dipende anche dal nostro comportamento e dal nostro senso di responsabilità”.

“Per sensibilizzare i bambini – ha spiegato poi l’assessore ai Servizi sociali, Anna Leso – sabato 21 marzo, al Teatro Ristori, andrà in scena lo spettacolo “Leo Lionni. Corti in musica” durante il quale saranno proiettati dei cortometraggi sul tema dell’acqua e sull’uso consapevole e rispettoso dell’ambiente”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, stand e giochi in centro per bimbi e famiglie: domenica 22 marzo c'è la Giornata dell'acqua

VeronaSera è in caricamento