Cronaca San Zeno / Corso Castelvecchio

Maxi furto al Museo di Castelvecchio, danno inestimabile: l'elenco delle opere rubate

I ladri che nella serata del 19 novembre hanno fatto una razzia nel Museo di Castelvecchio a Verona hanno sottratto 11 capolavori e alcune opere minori. Tra le opere rubate, Mantegna e Rubens

"Erano dei professionisti, sapevano cosa prendere e conoscevano il Museo. Si tratta di 11 capolavori e di altre opere minori. Sicuramente qualcuno li ha mandati, perché si sono mossi con abilità, andando a colpo sicuro, Tra i dipinti rubati ci sono capolavori di Mantegna, Rubens, Pisanello; praticamente le opere più preziose esposte". Queste le dichiarazioni del sindaco di Verona Flavio Tosi, riportate dal Corriere del Veneto, in merito al maxi furto di opere d'arte avvenuto nel Museo di Castelvecchio nella sera di giovedì 19 novembre.

Questo l'elenco delle opere sottratte, riportato dal Corriere:

  • Madonna col bambino, detta madonna della quaglia di Antonio Pisano detto Pisanello
  • San Girolamo penitente di Jacopo Bellini
  • Sacra famiglia con una santa di Andrea Mantegna
  • Ritratto di giovane con disegno infantile e Ritratto di giovane benedettino di Giovanni Francesco Caroto
  • Madonna allattante, Trasporto dell’arca dell’alleanza, Banchetto di Baltassar, Sansone e Giudizio di Salomone di Jacopo Tintoretto
  • Ritratto maschile della cerchia di Jacopo Tintoretto
  • Ritratto di ammiraglio veneziano della Bottega di Domenico Tintoretto
  • Dama delle licnidi di Peter Paul Rubens
  • Paesaggio e Porto di mare di Hans de Jode
  • Ritratto di Girolamo Pompei di Giovanni Benini
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi furto al Museo di Castelvecchio, danno inestimabile: l'elenco delle opere rubate

VeronaSera è in caricamento