Verona, un frontale e un tamponamento: in meno di un'ora due incidenti perchè ubriachi alla guida

Successione di schianti in città, a partire dalle 20e30. In ambedue i casi i conducenti avevano bevuto troppo e uno di loro aveva superato il limite consentito di cinque volte. Scattano denunce e sequestri

Due incidenti a distanza di meno di un'ora l'uno dall'altro e entrambi perchè i conducenti avevano "alzato troppo il gomito". La polizia municipale di Verona è dovuta intervenire domenica sera per rilevare i sinistri, accertare la dinamica e controllare lo stato fisico dei guidatori. In successione si sono verificati un tamponamento in via Dal Cero e un frontale in via Castel San Felice.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Verso le 20e30, in via Dal Cero, il conducente di una Land Rover "Sport", risultato positivo all’alcoltest con valori molto al di sopra del consentito, ha tamponato una Peugeot: l’automobilista è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e la Land Rover è stata posta sotto sequestro. Il successivo incidente è avvenuto verso le 21e40 in via Castel San Felice, dove un autocarro che procedeva in salita si è scontrato frontalmente con una Volkwagen Tiguan che stava scendendo. Il conducente dell’autocarro, anch’esso denunciato per guida in stato di ebbrezza, è risultato positivo all’alcoltest con valori di 2,64 grammi per litro di sangue, a fronte di un limite massimo ammesso di 0,5. Entrambi gli incidenti fortunatamente non hanno riportato feriti.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus: 11 nuovi casi in Veneto e l'ospedale di Borgo Trento torna ad avere ricoverati

  • Coronavirus, crescono contagi a Verona. Una nuova vittima in Veneto

  • A4, morto per un malore in terza corsia: scontri pericolosi evitati grazie ad un'auto e un tir

  • Ancora un violento temporale e forte vento nella notte su Verona e provincia

  • Coronavirus, un nuovo morto in Veneto e purtroppo è veronese

  • La sua ragazza non risponde e chiama il 112: trovata in una casa con droga e refurtiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento