menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, finti turisti a bordo delle auto: in realtà sono ladri che si preparano ad entrare nelle case

Inseguita e bloccata un’altra macchina straniera con persone a bordo che, mentre si aggiravano nella zona residenziale di Valeggio su Mincio, alla vista dei militari si erano lanciati precipitosamente alla fuga

Nel corso dei servizi di controllo del territorio svolti dai carabinieri del Nucleo radiomobile di Peschiera del Garda, mercoledì mattina, così come la scorsa settimana, è stata inseguita e bloccata un’altra autovettura di ipotetici turisti che, mentre si aggiravano nella zona residenziale di Valeggio su Mincio, alla vista dei militari si erano lanciati precipitosamente alla fuga, tallonati dall’autoradio a sirene spiegate.

A bordo della Citroen Xsara di colore grigio con targa francese sono stati identificati due pluripregiudicati di nazionalità georgiana, gravati da specifici precedenti per furto. A seguito di perquisizione personale sono stati rinvenuti alcuni gioielli oggetto di furto, nascosti nei calzini. Uno dei due stranieri denunciati per ricettazione, nonostante fosse sprovvisto di documenti, è stato identificato tramite le impronte digitali ed è risultato ricercato poiché inottemperante al decreto di espulsione dal territorio nazionale. Sul suo conto è stata pertanto attivata una nuova procedura di allontanamento dall’Italia.

I militari della Compagnia di Peschiera del Garda nelle ultime 48 ore hanno inoltre operato complessivamente quattro arresti in flagranza di furto aggravato in negozi di abbigliamento di Bussolengo e Peschiera. Significativo in un caso il furto di vestitini di marca per bambini, occultati sotto il passeggino dell’innocente figlioletta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento