Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Zai / Viale della Fiera

Verona, Fieracavalli punta a diventare capitale del settore sportivo

Dopo il successo della precedente edizione con più di 156 mila visitatori da 75 Paesi, 2500 cavalli di 60 razze diverse e oltre 650 espositori da 25 nazioni, si aumenta l'area del salto ostacoli e Coppa del Mondo

Per la sua 115esima edizione, Fieracavalli punta sul settore sportivo. L'obiettivo è trasformare Verona, dal 7 al 10 novembre 2013, nella capitale dell'equitazione nazionale ed internazionale. Dopo il successo della precedente edizione con più di 156 mila visitatori da 75 Paesi, 2500 cavalli di 60 razze diverse, oltre 650 espositori da 25 nazioni, 45 associazioni allevatoriali di cui 10 estere e 180 iniziative tra gare sportive, mostre e spettacoli, Fieracavalli aumenta infatti l'area dedicata al salto ostacoli e alla Coppa del Mondo che quest'anno vedrà ben 3 padiglioni coinvolti (5, 7 e 7b).

Per la prima volta al padiglione 5, al concorso nazionale Pony, giunto alla 26esima edizione, si aggiunge il Csi 2, organizzato con il Centro ippico "Alcle Palasturla" e con Ulciano Vezzali come "chef de piste". I padiglioni 7 e 7B, per la prima volta collegati dall'interno, saranno il banco di prova per più di 300 atleti impegnati nella "Longines Fei World Cup" e in un nuovo appuntamento del calendario sportivo veronese: la "Driving Fei World Cup", con il meglio del mondo degli Attacchi. Grande spazio allo sport anche negli altri padiglioni. Oltre al campionato europeo di Morfologia e al secondo gran premio Fieracavalli per le razze arabe, si potrà assistere alle gare di "Barrel Racing" e "Team Penning" nei padiglioni 10 e 11 dedicati al Westernshow e, infine, ammirare l'eleganza degli esemplari iberici impegnati nelle discipline di Dressage, Alta Escuela, Doma Vaquera e Classica all'interno del padiglione 8. Resta forte il focus sulle rassegne allevatoriali con il Salone del Cavallo Italiano, dove l'Aia (Associazione italiana allevatori) presenta un grande carosello delle principali razze equine Italiane e prodotti dal marchio Italialleva, riservato alle produzioni zootecniche 100% Made in Italy.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, Fieracavalli punta a diventare capitale del settore sportivo

VeronaSera è in caricamento