Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Torri del Benaco / Via Lungolago

Verona, a Torri la Festa della subacquea: caccia al record di bacio in apnea

Due giorni, il 5 e 6 ottobre, sul Garda con il campione del mondo di discesa Gianluca Genoni e la coppia Elena Colombo e Paolo Pedrinazzi che scenderà a 30 metri con lo scopo di stabilire il nuovo primato mondiale

Saranno due giorni di festa per gli appassionati di subacquea e per i curiosi. L’associazione veronese "Aquadive Sub Verona" ha organizzato, in collaborazione con il Comune e la Pro Loco di Torri del Benaco, la dodicesima edizione della Festa dell’apnea e della subacquea “Il nostro piccolo mare”, che si terrà sabato 05 e domenica 06 ottobre sul lungolago di Torri del Benaco.

Gianluca Genoni, 17 volte campione del mondo di apnea in assetto variabile, sarà il padrino dell’evento e seguirà tutti coloro che desiderano approfondire le loro conoscenze ed abilità nelle immersioni senza bombole. Per la Festa l'associazione ha deciso di coinvolgere tutte le scuole e associazioni subacquee delle province del lago di Garda. Ogni associazione che lo desideri potrà prendere parte all’evento con un proprio stand, esponendo il proprio materiale pubblicitario per farsi conoscere da appassionati e  partecipanti. Sono già venticinque le scuole subacquee della zona che hanno aderito. La partecipazione alla manifestazione è gratuita. Con questa iniziativa Aquadive intende proporre un evento nel quale collaborazione e condivisione ci uniscano nella comune passione per la subacquea.

IL PROGRAMMA E GLI EVENTI - Gli ospiti avranno occasione di partecipare alle diverse attività organizzate nelle due giornate. Tra queste ci saranno le discese in apnea, in assetto variabile, con la slitta utilizzata durante i suoi record da Gianluca Genoni, che seguirà personalmente ogni apneista durante le prove. Per i più temerari anche voli turistici in elicottero. Sarà allestita una mostra fotografica dedicata alle bellezze dei fondali del Garda con votazione finale. Aquadive metterà inoltre a disposizione una piccola piscina posizionata sul lungolago di Torri per consentire ad ogni scuola di organizzare prove di immersione con i propri amici e allievi.
Per coinvolgere i più piccoli saranno indetti giochi che prevedono come premio pesciolini rossi. I bambini potranno anche provare l’emozione di immergersi nelle acque del Garda con istruttori qualificati.

Numerose saranno le esibizioni a cui gli ospiti potranno assistere. Come l’esibizione di salvataggio della Protezione ambientale civile di Verona, l’emozionante esibizione di volo con i propulsori ad acqua flyboard e le esibizioni della Nazionale Italiana di Apnea e della Nazionale italiana di Tiro al bersaglio subacqueo, che si cimenteranno nelle rispettive discipline. Nella mattinata di domenica 06, immancabili saranno le esibizioni dei Bergamo Scuba Angels con lancio di sub nel lago e dell’Unità Cinofila di Salvamento.

Il clou delle festa sarà la sera di sabato 05 ottobre, durante la quale si potrà assistere ad una dimostrazione di un record, eseguita da Gianluca Genoni. Fra i momenti più eclatanti della appassionante kermesse ci sarà in anteprima un tentativo di bacio profondo in apnea da parte dei due primatisti mondiali di "underwater kiss by apneaworld.com" Elena Colombo e Paolo Pedrinazzi che nel 2012 totalizzarono 3' 43" al "Grand Hotel Bristol Resort" di Zoagli. L'affiata coppia, il 5 ottobre alle 18, scenderà alla profondità di 30 metri utilizzando la slitta "Genoni" con lo scopo di stabilire il nuovo primato mondiale di bacio. La prova sarà impegnativa anche in considerazione della bassa temperatura delle acque lacustri e della scarsa visibilità.

La serata proseguirà con le riprese in diretta di un’immersione notturna nei fondali del Garda, finalizzata a far conoscere il lago anche a chi non pratica la disciplina delle immersioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, a Torri la Festa della subacquea: caccia al record di bacio in apnea

VeronaSera è in caricamento