Cronaca Centro storico / Piazza Brà

Verona, si parte dal gospel, poi rock e dance: ecco la festa per il Capodanno in piazza Bra

Non mancherà lo spettacolo di mezzanotte con uno show pirotecnico accompagnato dalla musica. I fuochi d’artificio usciranno dall’Arena in un tripudio di colori trionfali. Il comico Pintus al Palasport. Tanti gli eventi anche in provincia. Ecco quali

Secondo alcuni i festeggiamenti dell’anno nuovo in piazza Brà sono uno dei momenti più importanti per Verona e per rendere omaggio alla creatività che ha i natali proprio qui. Per questo si è pensato di costruire un evento speciale con artisti e professionisti veronesi, riconosciuti a livello nazionale. Per offrire questo evento di festeggiamenti il Comune, insieme a "Doc Servizi", società cooperativa veronese e da oltre 24 anni opera nel campo della tutela del lavoratore dello spettacolo e la società di comunicazione, marketing ed organizzazione eventi "StudioVentisette Srl" proporranno un evento di festeggiamenti speciali per il Capodanno scaligero. “Nonostante i tempi di spending review – ha detto il sindaco Flavio Tosi, presentando la serata in municipio - siamo riusciti anche quest’anno ad organizzare tutti gli eventi di fine anno, dal concerto in piazza Bra del 31 dicembre, con gli immancabili fuochi artificiali dall’Arena, al tradizionale Brusalavecia del 6 gennaio, con un risparmio sul budget degli anni scorsi di circa 20 mila euro. Comunque, pur con risorse finanziarie ridotte, anche quest’anno la città di Verona avrà uno spettacolo di San Silvestro di primo piano, grazie soprattutto all’ospite centrale della serata, il cantautore veronese Massimo Bubola. A tutti i veronesi auguro un 2015 meno duro e problematico dell’anno appena trascorso, anche se a distanza di sei anni non si intravede ancora la fine della crisi". In piazza Bra si attendono circa 30mila persone

La proposta artistica vuole dare a Verona un’offerta di grande respiro sia culturale che di intrattenimento gioioso, attraverso molteplici stili di musica e spettacolo: dal folk al rock, dalla canzone d’autore alla musica popolare, dal pop al rock’n’roll, ampio spazio ai giovani artisti emergenti e ai cori armonici. Non mancherà lo spettacolo di mezzanotte con uno show pirotecnico accompagnato dalla musica. Uno spettacolo di grande impatto scenico ed emozionale, con fuochi d’artificio che usciranno dall’Arena in un tripudio di colori trionfali. Ad aprire la serata un omaggio alle festività natalizie e di anno nuovo con un coro gospel, con un ensamble di voci maschili e femminili che intoneranno gospel, spirituals e la grandi canzoni tradizionali della chiesa cristiana. Seguirà la finale nazionale del progetto “Grandi festivals italiani” con l’esibizione dei ragazzi vincitori del tour (30 artisti provenienti da tutta Italia), diretti dal Maestro Vince Tempera.

Ospite centrale della serata sarà il cantautore veronese Massimo Bubola, con la sua fedele e ormai riconosciuta Eccher Band. Da oltre 30 anni padre del folk-rock italiano e nominato di recente "Autore della letteratura del rock Italiano", co-autore di grandi album di Fabrizio De Andrè e di moltissimi grandi successi italiani come il "Cielo d’Irlanda". Bubola proporrà un omaggio alla bella Verona con il blues "Re Teodorico". Per la serata, l’autore si esibirà anche in un breve accenno dedicato alla memoria per il centenario della Prima guerra mondiale, che Bubola ha ricordato con due album intensi, dedicati alle grandi canzoni tradizionali di trincea e degli alpini al fronte, come nell’ultimo album uscito quest’anno "Il testamento del capitano".

Un altro omaggio importante, a partire dallo scoccare della mezzanotte e a seguito dello spettacolo pirotecnico musicale previsto per la serata, sarà riservato alla band più famosa del mondo, i Beatles. Per questo omaggio è stata scelta la "Magical mystery band", riconosciuta tribute-band beatlesiana a livello nazionale. Il loro ultimo progetto, che li ha visti calcare le scene con uno spettacolo teatrale suggestivo, realizzato con il supporto di un orchestra sinfonica, li ha resi ufficialmente una delle più importanti tribute band nazionali dedicate ai quattro di Liverpool.

Non mancherà infine, per concludere la serata, un’accurata selezione dj a cura della crew "Profeta dj-set", veronesi, che ripercorreranno la storia della dance mondiale dal 1971 ai giorni nostri anno per anno. Presenteranno la serata il comico, presentatore tv e attore Cristian Calabrese (Zelig, Zelig Off, Comedy Central Sky, Comedy Cooking Show su Telearena) e Francesca Vitaliani, presentatrice, attrice, modella e valletta.

PROGRAMMA CAPODANNO IN PIAZZA BRA 2015

Ore 20.00: Musica di sottofondo ad ispirazione: Christmas & Soul

Ore 20:30 PERCORSI DI VERSI (giovane band emergente veronese di matrice rock cantautorale).

Ore 21.00: THE GLOROIUS GOSPEL BAND

Ore 21.30: FINALE NAZIONALE DEL TOUR “GRANDI FESTIVALS ITALIANI” (30 artisti provenienti da tutta Italia diretti dal Maestro Vince Tempera)

Ore 23.00 MASSIMO BUBOLA & ECCHER BAND: Il padre del folk-rok italiano co-autore di Fabrizio De Andrè, scrittore di poesie e romanzi ambientati nel territorio veronese, ricercatore culturale con riferimenti alla Grande Guerra, e della tradizione popolare.

Ore 23.55: SALUTI e AUGURI ALLA CITTA’ – Countdown della Mezzanotte.

Ore 24.00: SPETTACOLO PIROTECNICO MUSICALE

Ore 24.10: THE MAGICAL MYTSERY BAND plays THE BEATLES

Ore 01.20: DJ: IL PROFETA: Party Music 360° : Intero spettacolo dedicato ai 50 anni della nascita dei Beatles. il meglio della musica commerciale contemporanea ma anche tante hit sempreverdi ballabili italiane.

Ore 02.00: Fine dei festeggiamenti

GI ALTRI EVENTI - Ottavo veglione di San Silvestro organizzato per gli Over 60 dall'assessorato al Turismo sociale del Comune di Verona. Il "Capodanno insieme" avrà luogo al padiglione 1 della Fiera, in viale del Lavoro. Prevista una pista da ballo e cenone con servizio ai tavoli. Quota di partecipazione di 40 euro. Iniziativa rivolta ai residenti della città. Compreso il servizio di trasporto con pulmini dalle sede delle varie cirscoscrizioni. Per info telefonare allo 045 8078635 o 045 8077472.

Al Palaexpo, nel salone Margherita, torna anche la solidarietà, con l'iniziativa "Ultimo con noi" organizzato da Caritas, Centro pastorale giovanile, famigliare e per gli immigrati. Partecipano le associazioni caritatevoli e missionarie in collaborazione con Comune e Amia. La festa è aperta a tutti. Coloro che possono pagare verseranno 15 euro. Alle 19e30 è prevista la messa del vescovo, monsignor Giuseppe Zenti.

Sul fronte benefico anche Fevoss Onlus in campo a fine anno. Cenone a 30 euro con specialità veronesi, musica dal vivo, lotteria con premi e giochi di gruppo. La sede è nelle sale del centro Fevoss in via Santa Toscana (zona Porta Vescovo). La prenotazione è obbligatoria allo 045 8002511.

La mensa per i poveri in Borgo Venezia gestita dalla "Fraternità francescana di Betania" rimarrà aperta anche durante la serata del 31 dicembre. I francescani di San Bernardino invece manterranno le porte aperte dalle 8e30 alle 12.

Al Palasport sarà di scena con unno spettacolo il comico di Zelig, Pintus. Si parte alle 20e30 con il buffet. Lo show dalle 22 e poi il brindisi con i festeggiamenti finali. Musica dal vivo garantita dal cantautore veronese Colore. Per info www.eventiverona.it.

L'associazione culturale "Interzona-Magazzino 22" ha organizzato agli ex Magazzini Generali il concerto di musica elettronica con dj set degli "Elektro Guzzi", da Vienna (Austria). Si parte a mezzanotte con il brindisi e si va avanti fino al mattino con i resident dj dell'associazione. Per info: info@izona.it o chiamare allo 045 2021005.

I teatri cittadini propongono concerti e spettacoli. Al Nuovo "Tango de mi Buenos Aires" portato dalla compagnia Tango Rouge (delle 22. Biglietteria aperta in teatro). Al Filarmonico il concerto di fine anno, dalle 21e30, dell'orchestra e del coro dell'Arena. Momento solista con il sassofonista Federico Mondelci.

I "Veglionissimi" con gli spettacoli circensi saranno invece a San Giovanni Lupatoto (dalle 22 il circo "Rolando Orfei" in via Battisti, vicino al centro commerciale "Verona Uno"), e a Villafranca (alle piscine, dalle 22, con il "Niuman Circus Busnelli"). Sempre a Villafranca dalle 22 la compgnia teatrale "I Gotturni" andrà in scena con lo spettacolo "3G: Gaber, Gufi, Gotturni" (in Sala Mirò, dopo lo spettacolo brindisi a mezzanotte e dolcetti. Ingresso a 25 euro. Per prenotazioni telefonare al 348 2450564).

CAPODANNO - Giovedì 1 gennaio eventi concentrati nel pomeriggio. Dalle 16 spettacoli circensi del circo "Niuman Circus Busnelli" (anche alle 18e30, in zona piscine a Villafranca) e il "Rolando Orfei" a San Giovanni Lupatoto (anche alle 18e30, in via Battisti). A Povegliano concerto di Capodanno dell'orchestra sinfonica "Montemezzi". Alle 16e30, al Palasport di Verona il tradizionale concerto di Capodanno. Orchestra diretta dal Maestro Enrico De Mori e Francesco Mazzoli. Al teatro Stimate in città lo spettacolo musicale rivolto anche ai più piccini, "Buon Natale, Babbo Natale", organizzato dalla Fondazione Aida. Alle 21 a Isola della Scala, teatro "Capitan Bovo" il concerto di Capodanno dell'orchestra d'archi "Zinetti" (ore 21).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, si parte dal gospel, poi rock e dance: ecco la festa per il Capodanno in piazza Bra

VeronaSera è in caricamento