menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, fa spedire dall'India un trolley con la droga a casa della zia 87enne

In manette è finito un 57enne veronese: nascosti nella valigia i finanzieri hanno trovato quasi un chilo di droga. Il pacco era indirizzato all'anziana, con la quale l'uomo convive in zona Golosine

Non è andato a buon fine lo stratagemma architettato da un 57enne veronese, che ora si trova in carcere a Montorio con l'accusa di spaccio di droga.

L'uomo, Francesco Skrezenek, dopo aver trascorso un breve periodo in India aveva pensato bene di farsi spedire un trolley con all'interno quasi un chilo di droga. Il pacco però – come racconta L'Arena - non era intestato a lui, bensì alla zia di 87 anni con la quale convive in zona Golosine.

Quando il trolley arriva a Malpensa, il 14 agosto scorso, viene esaminato dai finanzieri che scoprono nascosti nel sottofondo tre pannelli, contenenti un chilo e un etto di hashish.

E così alla consegna del pacco si presentano gli stessi agenti: in quel momento oltre alla zia in casa c'era anche il 57enne che messo alla strette ha collaborato subito, scagionando l'anziana zia che era all'oscuro di tutto. Nell'abitazione i finanzieri hanno trovato altri 9 grammi di eroina, più di 30 grammi di hashish e circa 3mila euro in contanti, frutto dell'attività di spaccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento