Cronaca Montorio / Via Pantheon

"Evade" dai domiciliari per portare le pastine al centro giovanile su richiesta del parroco

Erano circa le 14 di domenica pomeriggio quando un uomo di 70 anni è stato notato dai carabinieri mentre usciva di casa con un vassoio. Intervenuti per un controllo, i militari hanno appurato che non poteva uscire in quella fascia oraria

Era domenica pomeriggio, quando un signore di età avanzata è uscito dalla canonica di Santa Maria di Stelle con un vassoio di pastine fra le mani. In zona ci sono anche i carabinieri, che si avvicinano, lo controllano e infine lo arrestano
A finire in manette è un signore veronese di 70 anni, condannato a scontare due mesi di detenzione domiciliare nella casa adiacente alla canonica di don Paolo Dal Fior. L'uomo aveva diversi precedenti e l'ultima condanna gli era stata rifilata nel 2013, quando il tribunale di Sorveglianza gli ha imposto il divieto di uscire dalla propria casa, ad eccezione delle fasce orarie che vanno dalle 8 alle 12 e dalle 16 alle 19, durante le quali presta servizio come volontario per le attività parrocchiali. Ma domenica erano le 14 quando don Paolo gli ha chiesto di portare delle paste al centro giovanile di Santa Maria in Stelle, situato nello stesso complesso. Ma per andarci, il 70enne deve uscire un strada, in via Pantheon e li trova i militari che lo fermano con l'accusa di evasione. 
Arrestato, è stato portato in tribunale meno di 24 ore dopo, dove il parroco ha confermato la versione fornita dal presunto fuggitivo. Nonostante la convalida dell'arresto, il giudice Magri ha deciso di non procedere a nessuna nuova misura di custodia cautelare. Secondo il Gip infatti, nelle intenzioni dell'imputato non c'era quella di disobbedire al provvedimento restrittivo, né tantomeno si rendeva conto di farlo. Non ci sarebbe neppure il pericolo che l'episodio si verifichi di nuovo, ha spiegato il giudice, perché lo shock dell'arresto sarebbe già un valido deterrente per il futuro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Evade" dai domiciliari per portare le pastine al centro giovanile su richiesta del parroco

VeronaSera è in caricamento