menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, esplosione nella notte a San Giovani Lupatoto: devastato bancomat ma il bottino è "magro"

Il botto sveglia residenti nel cuore del sonno e fa scattare l'allarme nella centrale via Roma. Sul posto carabinieri per i rilievi di rito ma dei furfanti nemmeno l'ombra. Indagini in corso

Ancora bancomat presi di mira, ancora "botti nella notte" e scassinatori in fuga. Ennesimo colpo alle casse continue degli istituti di credito a Verona. Approfittando degli ultimi momenti di calma per il giorno festivo, alcuni malviventi hanno fatto saltare lo sportello della Crediveneto - Credito cooperativo del Veneto a San Giovanni Lupatoto. L'allarme è scattato nella centralissima via Roma, a pochi passi dal Municipio, verso le 2e30 della notte tra domenica e lunedì. Bottino "magro" per i furfanti che in tutto si sono portati a casa 3mila euro e che hanno totalizzato più danni al bancomat e alla struttura che per il furto vero e proprio.

Essendo domenica la banca aveva provveduto a prelevare la cassa già venerdì. Per farsi strada sui pochi contanti avrebbero usato della polvere pirica fatta esplodere nel più classico dei metodi. Il botto ha svegliato alcuni residenti e fatto scattare l'allarme. Sul posto i carabinieri di San Giovanni Lupatoto, che stano seguendo le indagini anche attraverso la visualizzazione dei filmati di videosorveglianza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento