rotate-mobile
Cronaca Erbè / Via XXV Aprile

Esplode un altro sportello bancomat in provincia: banditi in fuga col bottino

Un boato ha letteralmente tirato giù dal letto i residneti della zona alle 4.15 di sabato mattina. Nessuno però è riuscito ad avvistare i malviventi che, secondo gli uomini dell'arma, avrebbero scelto la via sul retro per fuggire con tutte le banconote che sono riusciti ad arraffare

Un altro colpo è stato messo a segno si danni di una piccola filiale bancaria della provincia. Questa volta a farne le spese è stata la banca Unicredit che si trova in via XXV aprile ad Erbè.

Intorno alle 4.15 di sabato, un boato ha fatto sobbalzare i residenti della zona. Era l'esplosione provocata dalla polvere pirica utilizzata per far saltare lo sportello bancomat. Sono ancora da quantificare i danni subiti dalla banca, che rischiano però di essere consistenti visto che gli sportelli vengono caricati per consentire i prelievi durante l'intero fine settimana. 

Sul posto sono giunti i carabinieri di Villafranca per effettuare i rilievi del caso. Gli uomini dell'arma hanno notato la rete tagliata sul retro dell'edificio, sintomo che i banditi hanno percorso quella via. Ciò spiegherebbe perché nessuno abbia saputo fornire agli inquirenti anche un solo piccolo dettaglio sulla strada presa dai ladri o sul veicolo utilizzato. Nella deflagrazione sono andate distrutte diverse banconote. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplode un altro sportello bancomat in provincia: banditi in fuga col bottino

VeronaSera è in caricamento