Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Negrar / Via Mospigolo

Verona, esce per una passeggiata e non rientra più a casa: il suo corpo ritrovato dentro l'acqua

L'allarme era scattato dalla famiglia. L'84 enne di Negrar era uscito giovedì verso le 15 per la consueta camminata in località Mospigolo. Alle 21 circa, era così stato allertato il Soccorso alpino. Lo trova un famigliare all'alba del giorno dopo

L'allarme era scattato dalla famiglia. Uscito giovedì verso le 15 per la consueta passeggiata in località Mospigolo, Lorenzo Brunelli, 84enne di Negrar, non ha più fatto rientro e, alle 21 circa, era così stato allertato il Soccorso alpino di Verona dopo la chiamata a vigili del fuoco.

I soccorritori, compresi tecnici speleologi, hanno perlustrato fino all'una di notte, assieme ai pompieri, i sentieri della zona che costeggiano una forra, per poi riprendere la ricerca all'alba. Il corpo senza vita dell'uomo, scivolato e finito sott'acqua nella gola nascosto da una radice, è stato intravisto da un famigliare che partecipava alle ricerche. I soccorritori, avuto il nulla osta per la rimozione, ricomposta la salma, provvederanno al recupero lungo la scarpata di una decina di metri per poi affidarla al carro funebre. Presenti una quindicina di soccorritori, vigili del fuoco e unità cinofile della Protezione civile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, esce per una passeggiata e non rientra più a casa: il suo corpo ritrovato dentro l'acqua

VeronaSera è in caricamento