Cronaca Castelnuovo del Garda / Via Roma

Verona, esce dal carcere e riprende subito a svaligiare le auto parcheggiate: 30enne ancora in manette

Nuovamente nei guai un nomade residente nel Mantovano che a Lazise, Castelnuovo e Valeggio aveva messo a segno una serie di furti deprendando tutto il possibile. Lo beccano mentre tenta di prelevare con un bancomat appena rubato

Giornate di scorribande sul versante gardesano della provincia di Verona e a Bussolengo e giornate di superlavoro per i carabinieri. In pochi giorni, durante diverse operazioni sono finite in manette ben otto persone. Dopo aver sgominato una banda di italiani che nel Veronese aveva imbastito un giro di estorsioni e truffe, i militari di Peschiera e Bussolengo hanno infatti fatto finire in manette altri quattro furfanti, responsabili di furti in alcuni garage e nelle auto parcheggiate. In quest'ultimo caso è finito nuovamente nei guai un 30enne nomade residente in provincia di Mantova, che tra l'altro era appena uscito dal carcere. Il ragazzo non ci ha messo molto a riprendere con il vizio di scassinare le macchine nei parcheggi di Valeggio, Castelnuovo e Lazise. Non gli è andata bene anche perchè per fuggire dai luoghi dei colpi aveva deciso di utilizzare la sua auto, una Renault Megane di colore grigio. Proprio la macchina che alcuni testimoni avevano confessato di aver notato nei dintorni dei parcheggi. Il ragazzo inoltre non si era fatto troppi scrupoli nel trasferire la merce da una macchina all'altra in strada.

Partendo da questo semplice indizio le pattuglie sono arrivati a fermarlo mentre tentava di prelevare da un bancomat della banca in centro a Castelnuovo con una scheda appena rubata. I carabinieri lo hanno avvicinato e identificato la notte tra venerdì e sabato scorso. Vista la sua fedina penale è scattata la perquisizione sull'auto ed è emersa tutta la refurtiva. Rubava dalle auto tutto ciò che gli sarebbe tornato utile o da poter rivendere: borse della spesa, cellulari, autoradio, portafogli, borsette e persino lattine di olio. Il ragazzo è finito dietro le sbarre in attesa dell'udienza di convalida. Era già stato arrestato numerose volte per furto aggravato.

La notte tra gioevdì e venrdì invece sono stati pizzicati tre 20enni che appena arrivati dalla Moldavia avevano pensato bene di rubare un'auto e darsi alle razzie dei garage di Bussolengo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, esce dal carcere e riprende subito a svaligiare le auto parcheggiate: 30enne ancora in manette

VeronaSera è in caricamento