Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Via Pascoli

Verona, emergenza rifiuti, Stadio e San Massimo: "Non siamo cittadini di serie B"

I quartieri dello Stadio e di San Massimo usati come discariche a cielo aperto, almeno secondo quanto denunciano gli abitanti stessi, che vorrebbero una maggiore considerazione

In centro città in particolare, è in atto una lotta contro l'abbandono di rifiuti in strada, ma nei quartieri dello Stadio e di San Massimo, i cittadini si sentono abbandonati e denunciano una situazione non più sostenibile. Come riferisce L'Arena, i due quartieri verrebbero usati come discariche a cielo aperto ormai e i residenti sono al limite della sopportazione.

Sedie, divani, armadietti, cuscini, bidoni e altri rifiuti ingombranti si trovano spesso abbandonati in quelle zone. L'Arena testimonia di scene simili in via Pascoli, tra lo Stadio e Borgo Milano,  e in via Pole a San Massimo. Accanto ai bidoni dell'immondizia, i residenti della zona trovano di tutto.

Sul quotidiano, lo sfogo degli abitanti: "È una vergogna. Possibile che nessuno sia in grado di contrastare questo abusivismo dilagante? Il nostro quartiere non deve essere usato come la discarica della città, non siamo cittadini di serie B: chi di dovere deve intervenire". Un altro residente commenta: "Per tutta la zona dello stadio abbiamo un solo operatore: bravissimo ma da solo non riesce a fare tutto ciò di cui ci sarebbe bisogno. Devono intervenire gli ispettori e chiediamo anche che vengano installate delle telecamere per immortalare, identificare e colpire i furbetti. In centro storico cassonetti nuovi, contrasto ai furbetti, massima cura e attenzione. Qui in zona Stadio e San Massimo, invece, poco o nulla: abbiamo già inoltrato molte segnalazioni ma per il momento senza alcun esito". Eppure, Amia offre un comodo servizio di raccolta a domicilio su prenotazione per i rifiuti ingombranti, ma nonostante ciò, alcune zone si riempiono di vecchio mobili, elettrodomestici e quant'altro.

Su L'Arena, interviene anche Roberto Simeoni, consigliere di circoscrizione della Lega Nord: "L'abbandono e il degrado di questo territorio non sono più tollerabili: chi di dovere intervenga e lo faccia subito. In zona Stadio, i riflettori dell'amministrazione si accendono giusto il sabato e la domenica, quando ci sono le partite. Poi viene trascurata e dimenticata".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, emergenza rifiuti, Stadio e San Massimo: "Non siamo cittadini di serie B"

VeronaSera è in caricamento