menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Verona, da due anni chiusa al transito per una frana: strada Graziani sarà a posto entro primavera

la Provinciale 8 che collega Spiazzi a Ferrara di Monte Baldo verrà riattivata grazie al contributo di 150mila euro della Regione del Veneto. Eseguiti i rilievi per il progetto di ripristino con barriere anti caduta massi

La strada provinciale 8 "Graziani" che collega Spiazzi a Ferrara di Monte Baldo verrà riattivata grazie al contributo di 150mila euro della Regione del Veneto. Lo ha ribadito l’assessore provinciale alla Protezione civile, Giuliano Zigiotto, durante il sopralluogo nei pressi del sacrario di guerra, per stabilire l'avvio del cantiere di ripristino.

Chiusa dal 2012 per una frana, in seguito ad una scossa di terremoto, la strada verrà messa in sicurezza dai massi pericolanti e verranno ripristinate le barriere sulle pareti montuose. Il ripristino della strada è particolarmente importante non solo per la valenza comunale di collegamento, ma anche per il suo utilizzo turistico ed escursionistico.

“Il sopralluogo ha dato un esito positivo e posso dire con certezza che la strada Graziani verrà riaperta per la prossima primavera. I tecnici provinciali hanno già fatto i rilievi necessari per aggiornare il progetto di ripristino e, entro breve, partirà il cantiere, che poi andrà avanti compatibilmente con le condizioni atmosferiche. L'elemento che però ci dà la certezza dell'esito finale è che la Provincia dispone dei 150mila euro che le sono stati conferiti dall'assessore regionale all'Ambiente, Maurizio Conte. Si tratta di fondi vincolati esclusivamente a questo impiego, quindi siamo sicuri che la messa in sicurezza di questa importante strada verrà effettuata. La Provinciale 8 ha un'importante valenza turistica ed escursionistica, ma anche di collegamento dei territori comunali. Questi sono gli ultimi giorni del nostro mandato amministrativo, ma mi impegno fin da ora a monitorare anche in seguito l'andamento dell'opera”.

Il recupero della strada Graziani è un intervento richiesto da tempo dal sindaco di Ferrara di Monte Baldo, Paolo Rossi, dagli allevatori, dagli operatori turistici, dai residenti e dal sindaco di Caprino Veronese. La Graziani è una priorità non solo per i residenti che la utilizzano quotidianamente per recarsi al lavoro, ma anche per i tanti turisti che ogni anno frequentano il Baldo. L’apertura è importante sul piano ambientale e risulta fondamentale sul piano turistico per gli impianti di Novezza e per tutti gli appassionati di montagna che fanno escursioni ai rifugi Chierego o Fiori del Baldo.

In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento