Verona, dosi di cocaina pronte da spacciare sul Garda: blitz dei carabinieri in casa. Arrestato 25enne

Non aveva precedenti ma nemmeno un lavoro con il quale mantenersi. Un modo per "sbarcare il lunario" però l'aveva trovato: smerciare la polvere bianca. Irruzione notturna in una casa di Cavaion

Non aveva precedenti ma nemmeno un lavoro con il quale mantenersi. Un modo per "sbarcare il lunario" però l'aveva trovato, appoggiandosi probabilmente a qualche connazionale più esperto in materia. Purtroppo per lui ha insospettito non poco il continuo andirivieni di persone da casa sua. Soprattutto giovani quelli che entravano ed uscivano dalla residenza a Cavaion Veronese del 25enne di origine albanese, in Italia da diversi anni. Spacciava cocaina sul versante del Garda e i dubbi dei carabinieri sono stati diradati una volta che hanno fatto irruzione.

Il blitz dei militari di Pescantina è scattato alle 22 di martedì sera, dopo un servizio di appostamento. Hanno circondato la casa e alla fine sono entrati. La perquisizione non è stata difficile poichè quasi subito è emerso tutto l'equipaggiamento dello spacciatore. Bilancini e materiale per il confezionamento. Addosso gli erano già state trovate alcune dosi, mentre altre sono state sequestrate dai tavolini. In tutto una decina di grammi di polvere bianca, già divisa in piccoli involucri di cellophane. Pochi ma abbastanza per far scattare nei suoi confronti la denuncia per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e l'arresto. Dopo la notte passata in cella è stato condotto davanti al giudice che ha disposto per lui la remissione in libertà in attesa del processo. Lo ha salvato la sue fedina penale "immacolata". E da ora in avanti sarà tenuto d'occhio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Omicidio di Isola Rizza ripreso dalle telecamere: il cerchio inizia a stringersi

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Boato nella notte a Verona: bancomat assaltato e ladri in fuga col denaro

  • Controlli notturni dei carabinieri di Legnago e San Bonifacio per contrastare i furti in casa

Torna su
VeronaSera è in caricamento