Cronaca Borgo Roma / Via Centro

Distributore "fai da te" scoperto in un garage condominiale: conteneva 900 litri di gasolio

La Guardia di Finanza ha denunciato alle autorità un uomo di origini nordafricane, già noto alle forze dell'ordine per alcuni furti, con l'accusa di contrabbando di prodotti petroliferi

Nella giornata di ieri i finanzieri del Comando Provinciale di Verona, attivati da una pattuglia della Polizia Municipale, sono intervenuti presso un’abitazione privata, ubicata nella zona di Borgo Roma, rinvenendo circa 900 litri di gasolio per autotrazione contenuti in numerose taniche di varie capacità e tipologia, immagazzinate nel garage condominiale, in condizioni totalmente prive di ogni requisito di sicurezza.

Si trattava di un vero e proprio distributore di carburante “fai da te”, gestito abusivamente da un abitante della palazzina; l’uomo, di origine nordafricana, durante il controllo delle Fiamme Gialle, non è stato in grado di giustificare la legittima provenienza del prodotto. Dopo l’intervento dei Vigili del Fuoco, che hanno proceduto con la messa in sicurezza degli spazi condominiali, le Fiamme Gialle hanno sequestrato il quantitativo di carburante rinvenuto; il deposito era privo dei requisiti di sicurezza stabiliti dalla normativa vigente e, chiaramente, dell’autorizzazione per la detenzione e la commercializzazione di gasolio per autotrazione.

L’illecita detenzione di prodotti petroliferi, oltre a generare effetti distorsivi sulle dinamiche del libero mercato, costituisce anche una minaccia per l’incolumità delle persone e la sicurezza delle strutture e delle aree limitrofe. Il responsabile, già noto alle Forze dell’Ordine per diversi precedenti, anche per furto, è stato segnalato alla locale Autorità Giudiziaria per contrabbando di prodotti petroliferi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distributore "fai da te" scoperto in un garage condominiale: conteneva 900 litri di gasolio

VeronaSera è in caricamento