Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Angiari / Via Lungo Bussè

Verona, discarica abusiva di 1200 metri quadri sequestrata ad Angiari

Pneumatici, parti di motore, intere auto e lastre di eternit lasciate a marcire nel deposito improvvisato di via Lungo Bussè. Intervengono gli agenti della polizia stradale e quelli della Municipale

Si tratta dell'ennesimo caso in provincia scoperto dalle Forze dell'ordine. Molti evidentemente ne sottovalutano ancora il grado di pericolosità. Alle 11 di lunedì mattina, agenti della polizia stradale di Verona e alcuni colleghi di Legnago, unitamente a quello della polizia locale “Media pianura veronese” di Bovolone, hanno proceduto al sequestro di un piazzale, per un totale di circa 1200 metri quadrati, in via Lungo Bussè ad Angiari.

Il sequestro penale si è reso necessario in quanto il sito era adibito a discarica adibita a rifiuti pericolosi, presenti anche in cumuli e, talvolta, completamente coperti dalla vegetazione tale che sarà necessario caratterizzare in sede di smaltimento. Secondo la polizia è verosimile che la presenza di rifiuti derivi da un’illecita attività di riparazione di autoveicoli (ritrovati soprattutto pneumatici, parti meccaniche, radiatori, motori ed altro). Presenti anche alcune pericolose lastre di eternit. Sono in corso accertamenti per la corretta identificazione del proprietario del piazzale e per la verifica dell’eventuale inquinamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, discarica abusiva di 1200 metri quadri sequestrata ad Angiari

VeronaSera è in caricamento