Cronaca Centro storico / Piazza Pradaval

Verona, degrado nel centro storico: continua la lotta per rendere più sicura la zona

Tante iniziative sono state messe in atto per rendere più sicuro e vivibile il centro città, ma in alcune aree, come Pradaval, il problema sicurezza è ancora sentito

Vandalismo, risse, bivacchi e bullismo non sono un problema che attanaglia solo le zone periferiche di Verona, bensì anche il centro storico e i residenti protestano. Lamentele, infatti, giungono da coloro che abitano nelle zone centrali e che richiedono maggiori spazi per i bambini e le famiglie. Molto è già stato fatto dall'amministrazione comunale, ma non è ancora abbastanza, almeno non per chi in quelle zone ci abita.

Come riporta L'Arena, i residenti avrebbero già in mente cosa fare per portare un po' di tranquillità nel centro storico, in particolare in zone come i Bastioni,  i giardini Pradaval, quelli della Giarina e di piazza Indipendenza; ora il degrado sembra essere arrivato anche ai giardini di piazza Pozza e in piazza Orti di Spagna. Gli ingredienti di questa ricetta per la sicurezza sarebbero l'eliminazione di alcune panchine, l'aggiunta di giostrine e altalene per i bambini, ma soprattutto l'istituzione di un presidio costante delle forze dell'ordine, il tutto accompagnato da alcune migliori che potrebbero incentivare la frequentazione alle famiglie.

Come anticipato, già molto è stato fatto. Per esempio, è stato approvato un progetto di riqualificazione dei giardini di piazza Indipendenza, che ne prevede la chiusura notturna. A tal proposito, come riporta L'Arena, si è espressa Daniela Drudi, presidentessa della prima circoscrizione: "Una soluzione che mi trova d'accordo anche se la richiesta che ci arriva è proprio di una maggior attrattività per anziani e famiglie, in modo che questi giardini possiamo diventare un reale luogo di incontro. La richiesta che ci arriva dalla gente, inoltre, è di un presidio puntuale da parte dei vigili sulla sicurezza, con attività di controllo, sorveglianza e prevenzione della microcriminalità e di episodi di illegalità diffusi sul territorio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, degrado nel centro storico: continua la lotta per rendere più sicura la zona

VeronaSera è in caricamento