Cronaca Centro storico / Piazza Brà

Verona, danni da maltempo: le grandinate in città e provincia fanno scattare lo stato di crisi

Il decreto della Regione è da considerarsi "aperto" in quanto la verifica dei danni sta avvenendo in queste ore e qualche Comune potrebbe non aver avuto ancora il tempo di comunicare quantità ed entità dei danni subiti

Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, in seguito alla recente grandinata che ha interessato il territorio del Comune di Verona e alcuni comuni della provincia, soprattutto della Bassa, ha adottato il decreto relativo alla dichiarazione dello "stato di crisi" al fine di mettere in atto ogni azione utile per affrontare le prime emergenze.

Il decreto è da considerarsi “aperto” in quanto la verifica dei danni sta avvenendo in queste ore e qualche Comune potrebbe non aver avuto ancora il tempo di comunicare alla Regione quantità ed entità dei danni subiti. Contestualmente, la Regione si è attivata tramite l’ente strumentale Avepa, per il rilevamento delle superfici e il censimento delle colture danneggiate dalla grandine.




Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, danni da maltempo: le grandinate in città e provincia fanno scattare lo stato di crisi

VeronaSera è in caricamento