Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Trento / Via IV Novembre

Verona, daino in fuga in centro città: due pattuglie della polizia lo scortano e portano in salvo

Avvistamento a San Zeno e Borgo Trento domenica notte. Gli agenti hanno deciso che l’unica cosa da fare, per evitare pericoli, fosse quella di accompagnarlo verso i boschi da cui si era allontanato

In attesa della neve e delle renne di Babbo Natale, a Verona arriva un daino. Non si sa ancora cosa lo abbia spinto a lasciare i boschi in cui vive ma domenica notte, intorno all'una, un bell’esemplare di daino adulto si aggirava sperduto per le strade della città. Ad avvistarlo un cittadino veronese che, durante la sua passeggiata in piazza San Zeno, quasi non riusciva a credere ad i suoi occhi e ha fortunatamente contattato, subito, il 113.

In pochi minuti i poliziotti sono così giunti davanti alla basilica veronese e hanno raccolto la testimonianza dell'uomo, ancora incredulo. L’animale, probabilmente spaventato, si era già allontanato. Le ricerche hanno richiesto l'intervento di un'altra pattuglia: dopo alcune perlustrazioni si è rivelata provvidenziale la chiamata di un tassista proveniente da Borgo Trento, che ha aveva riferito di aver avvistato l’animale in via Tonale. Alla fine i poliziotti sono riusciti a rintracciare il daino in via 4 Novembre, mentre camminava in direzione incrociare piazza Vittorio Veneto.

Poi, come segnala la Questura, è sorto il problema di come procedere. Per attendere l’intervento degli addetti al recupero fauna selvatica non c’era tempo, né per aspettare che il veterinario di turno fornisse il narcotico nelle quantità corrette. Si rischiava quindi di veder fuggire di nuovo l’animale: così i poliziotti hanno deciso che l’unica cosa da fare, per metterlo in salvo, fosse quella di accompagnarlo verso i boschi da cui si era allontanato. Così, mentre una Volante lo seguiva da breve distanza, un’altra lo affiancava e insieme ne guidavano l’impaurita corsa verso fuori città, evitando che l’animale si mettesse ulteriormente in pericolo se stesso o causasse danni. Su lungadige Attiraglio il daino è sceso sul fiume, ne ha guadato i flutti e ha raggiunto la riva opposta dove poi, raggiunta la boscaglia, è scomparso.

IL VIDEO DELLA POLIZIA SUL SALVATAGGIO DEL DAINO IN CENTRO A VERONA

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, daino in fuga in centro città: due pattuglie della polizia lo scortano e portano in salvo

VeronaSera è in caricamento