Cronaca Veronetta / Piazza Isolo

Verona, corteo di Forza Nuova e contro manifestazione di sinistra: in quattro fermati dalla polizia

Sono stati individuati per lievi atti vandalici tra gli appartenenti del gruppo di giovani che si erano opposti all'evento organizzato in piazza Isolo dal movimento di estrema destra sabato scorso

Sabato pomeriggio di erano staccate dal corteo e avevano cominciato a creare disordine a Veronatta, tra via San Nazaro e via XX Settembre. Secondo la polizia facevano parte del gruppo politicamente schierato a sinistra che stava manifestando contro il corteo di Forza Nuova organizzato in piazza Isolo. Due fronti schierati: uno, quello di Forza Nuova, composto da un centinaio di militanti, e l'altro formato da oltre una trentina di persone. La contrapposizione, voluta dal gruppo di sinistra per manifestare contro il "razzismo e la xenofobia" non era stata autorizzata preventivamente dalla Questura ma per fortuna non ha creato problemi gravi. Si temevano rappresaglie e alla fine gli unici che potrebbero finire nei guai sono i quattro fermati. La polizia sabato li ha individuati e accompagnati in ufficio per il fotosegnalamento.

Sarebbero responsabili di alcuni atti vandalici lievi, come il rovesciamento dei cassonetti che avevano trovato lungo la via. Roba di poco conto e per cui è probabile non vengano prese misure. Non sono stati ipotizzati reati. Come succede spesso, spiega L’Arena, anche nel caso dell’ultimo corteo sono stati compiuti a ritroso i percorsi dei due gruppi antagonisti. Questo per rilevare eventuali danni a obbiettivi “sensibili”, come banche, agenzie immobiliari e vetrine di certi negozi. Non sono stati segnalati, fortunatamente, altri atti vandalici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, corteo di Forza Nuova e contro manifestazione di sinistra: in quattro fermati dalla polizia

VeronaSera è in caricamento