Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Largo Pescheria Vecchia

Copre la traga del furgone per entrare in Ztl ma viene scoperto dalla Municipale

Le telecamere lo avevano già fotografato durante l’accesso irregolare ma gli agenti del centro controllo varchi non erano riusciti ad individuare il responsabile

La Polizia municipale ha individuato ieri un furgone responsabile di una ventina di accessi irregolari in Ztl, effettuati nell’ultimo mese in orario non consentito, generalmente tra le 5 e le 6 del mattino, con targa nascosta.

Le telecamere avevano fotografato il veicolo durante l’accesso irregolare ma gli agenti del centro controllo varchi non erano riusciti ad individuare il responsabile perché la targa risultava sempre illeggibile. Trasmessi alcuni dettagli ai colleghi del Reparto Territoriale, sono stati organizzati alcuni appostamenti che hanno permesso di vedere il conducente aprire lo sportello posteriore poco prima di entrare in Ztl, così da coprire la targa ed assicurarsi l’impunità. Una volta fermato il mezzo, gli agenti hanno contestato al conducente, 44enne residente in città, tre violazioni per complessivi 162 euro di sanzione, visto che era entrato irregolarmente in Ztl, aveva la targa non visibile ed era sprovvisto della carta di circolazione. All’uomo è stata anche ritirata la patente perché eccessivamente deteriorata.

Durante i servizi della notte altre pattuglie hanno controllato complessivamente 52 veicoli e relativi conducenti, accertando otto violazioni: tre conducenti sono risultati positivi all’alcoltest, due erano alla guida di un auto non regolarmente revisionata e altri tre non avevano con sé tutti i documenti obbligatori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Copre la traga del furgone per entrare in Ztl ma viene scoperto dalla Municipale

VeronaSera è in caricamento