menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mimose "clandestine" ai semafori: al via i controlli della polizia

Oltre 150 mazzi di fiori sequestrati, tantissimi i venditori ambulanti fermati per accertamenti nel giorno della festa della donna, solo due di loro erano in possesso delle autorizzazioni

Non si fermano i controlli delle forze dell'ordine su tutto il territorio scaligero. Gli agenti della municipale sono sempre in prima linea per contrastare ogni possibile irregolarità, dagli utilizzi impropri dei permessi per il traffico alle vendite clandestine.

FIORI AL SEMAFORO - La polizia municipale ha effettuato infatti in questi giorni alcuni controlli specifici sul commercio ambulante di fiori ai principali incroci cittadini. Sono stati oltre 150 i mazzi di mimose sequestrati e 8 i venditori fermati mentre offrivano la merce ad automobilisti e passanti per cifre tra i 5 e i 10 euro. Degli otto venditori, tutti di nazionalità straniera e regolarmente presenti in Italia, solo due erano in possesso di regolari titoli autorizzativi, agli altri è stata contestata la violazione alle norme sul commercio itinerante, che prevede una sanzione di 5.164 euro, ed il sequestro delle merci. Alcuni venditori sono fuggiti alla vista degli agenti. Ad uno degli incroci cittadini è stato scoperto anche un venditore che lasciava in custodia ad un’edicola i mazzi di fiori, che ritirava poi periodicamente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento