Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Veronetta / Via Venti Settembre

Verona, la polizia setaccia il quartiere universitario da droga e clandestini

Strade, piazzette e vicoli battute dagli agenti. In via XX Settembre fermati alcuni stranieri sprovvisti dei documenti e un 17enne che nascondeva un coltello da sub nello zaino. Trovata marijuana ai giardini

La polizia è nuovamente tornata a setacciare e controllare il quartiere Veronetta, battendo in particolare strade, piazzette e vicoli, tra cui via XX Settembre, dove i residenti si sono affacciati al balcone e alle finestre per osservare l’operato degli agenti e fare i complimenti per l'operazione "strade sicure".

I controlli, che lunedì hanno avuto inizio alle 19 e si sono protratti fino all’una di notte, hanno portato ad alcune denunce per possesso di armi e droga. Il primo in ordine di tempo, verso le 21e30, è stato l'accertamento di un ragazzo di 17 anni, trovato in possesso di un pugnale da sub nascosto nello zaino. Le ragioni che il giovane ha fornito ai poliziotti a sua discolpa sono state giudicate poco credibili: "Sono un sub, per questo ce l'ho con me", avrebbe risposto. Il minorenne, che secondo gli agenti per tutto il tempo del controllo ha anche mantenuto un atteggiamento spavaldo, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura dei Minori di Venezia, mentre il pugnale gli è stato sequestrato. A finire nei guai sono stati poi tre cittadini stranieri (un venezuelano, un brasiliano e un nigeriano) fermati perchè sprovvisti di documenti d'identità, e un marocchino, denunciato a piede libero perchè non aveva rispettato l'ordine di allontanamento dall'Italia da parte del questore di Verona.

Durante i controlli sono stati complessivamente controllate e identificate 54 persone, di cui 24 stranieri, 13 veicoli e quattro locali. Sequestrata una piccola quantità di marijuana, 1,3 grammi, ritrovata nei giardini di via XX Settembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, la polizia setaccia il quartiere universitario da droga e clandestini

VeronaSera è in caricamento