Cronaca Veronetta / Via Venti Settembre

Verona, posti di blocco per motorini truccati: sei libretti ritirati

Blitz serale a Borgo Trento e Valdonega. Tra i trasgressori anche il conducente cingalese 34enne di una Fiat Punto che, dopo aver parcheggiato, alla richiesta dei documenti ha cercato scappare

Imponente servizio di controllo nelle zone di Borgo Trento e Valdonega della polizia municipale. Martedì sera alcune pattuglie si sono riversate sulla strada per verifiche regolarità della circolazione dei ciclomotori, in particolare di quelli alterati e rumorosi. Complessivamente sono state controllate 24 persone e 21 veicoli, tra scooter e moto. Nove le violazioni accertate alle norme del codice della strada: due per non aver sottoposto il veicolo alla revisione, cinque per temporanea indisponibilità dei documenti di guida, una per pneumatici troppo lisci e una per alterazione del dispositivo di scarico.

MOTO E SCOOTER FRACASSONI, GIRO DI VITE CON I FONOMETRI

Lo scooter fermato, un Piaggio, montava infatti una marmitta non omologata, dalla quale uscivano pure delle fiammate in fase di decelerazione. Lo scooter è stato sottoposto a fermo amministrativo con ritiro della carta di circolazione. Altre cinque carte di circolazione sono state ritirate dai vigili di quartiere di Veronetta, impegnati in alcuni controlli in via XX Settembre, tutte per revisione scaduta. Tra i trasgressori anche il conducente di una Fiat Punto che, dopo aver parcheggiato, alla richiesta dei documenti ha cercato di sfuggire al controllo, sostenendo di dover raggiungere urgentemente la moglie, che si trovava in un ufficio poco lontano. L’uomo, 34enne dello Sri Lanka, aveva non solo la revisione scaduta, ma anche la copertura assicurativa e la patente.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, posti di blocco per motorini truccati: sei libretti ritirati

VeronaSera è in caricamento