menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, terminate le manutenzioni ai giardini di via Po

L'assessore ai Giardini, Pisa: "Controllli eseguiti per verificare le attività realizzate e valutare eventuali richieste o problemi. In quarta circoscrizione vengono gestiti oltre 41 mila metri quadri di verde pubblico"

Sopralluogo ai giardini di via Po a Golosine al termine dei consueti interventi di manutenzione aree verdi cittadine effettuati da Amia. Presenti il presidente di Amia Andrea Miglioranzi ed il coordinatore delle Delegazioni della Polizia municipale Claudio Longega. “Si tratta di controlli – ha spiegato l’assessore ai Giardini, Luigi Pisa – eseguiti con regolarità dal Comune e da Amia proprio per verificare le attività di manutenzione realizzate e, con il confronto diretto con la cittadinanza, valutare eventuali richieste o problemi. Ricordo che per il solo territorio della quarta circoscrizione viene gestita in collaborazione con Amia la manutenzione di 12 campi gioco, per oltre 41 mila metri quadri di verde pubblico”.

“Un’indagine del 2012 effettuata dal Politecnico di Milano sulla sussidiarietà e città abitabile – ha dichiarato il presidente Miglioranzi – classifica Verona tra le migliori città come qualità del verde. Un dato che conferma l’impegno sostenuto da Amia, in collaborazione con il Comune, nella costante manutenzione delle aree verdi presenti all’interno dei campi gioco cittadini”. 

IL PROGRAMMA VERDE DI AMIA - Lo sfalcio dei tappeti erbosi viene eseguito con cadenza quindicinale e la verifica visiva delle alberature con cadenza semestrale, a seguito della quale si programmano gli interventi di potatura da effettuarsi durante la fase di riposo vegetativo. A garanzia della continuità, della qualità e della puntualità di esecuzione degli interventi manutentivi, questi vengono eseguiti esclusivamente in economia diretta dai giardinieri dipendenti dell'azienda. Gli impianti d'irrigazione vengono messi in funzione e verificati nella loro funzionalità almeno due volte l'anno e riparati quando necessario. Si provvede, di norma con cadenza biennale, alla manutenzione delle strutture ludiche e degli arredi tramite carteggiatura e successiva impregnatura con prodotti atossici a base acquosa.

L'ELENCO DEI CAMPI DA GIOCO DELLA QUARTA CIRCOSCRIZIONE (download)

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento