Cronaca Casello Verona Sud

Verona, continui furti nelle aree di sosta degli autogrill in A4: tre kosovari finiscono in manette

Controlli in borghese e con auto insospettabili da parte della polizia di Verona Sud. Appostamento poco prima che i furfanti dell'Est entrino in azione distraendo la proprietaria e rubandole la borsa

Sono comparsi davanti al giudice dopo la convalida i tre cittadini del Kosovo che martedì scorso sono stati scoperti dalla polizia stradale a rubare da un’auto parcheggiata nell’aera di sosta di un autogrill. L’operazione si inserisce all’interno di una serie di servizi di controllo mirati che gli agenti della Sottosezione autostradale di Verona Sud hanno messo in atto per contrastare i reati di tipo predatorio, consumati nelle aree di servizio dell’autostrada A4 "Serenissima".  E così, martedì 11 febbraio, grazie agli abiti borghesi e all’utilizzo di macchine di serie, i poliziotti sono riusciti a cogliere i ladri sul fatto.

La vettura con cui i tre sono arrivati nell’area di servizio era già conosciuta dalle Forze dell’ordine per altri episodi analoghi e così i poliziotti hanno lasciato che i ladri si mettessero in azione, tenendoli sotto controllo. Mentre uno dei tre con delle scuse distraeva la proprietaria di un’auto parcheggiata, fingendo di voler giocare col cagnolino che teneva al guinzaglio, i suoi complici si sono avvicinati furtivamente al veicolo e rapidamente, dopo aver aperto la portiera, hanno sottratto la borsa riposta sul tappetino posteriore destro. I tre kosovari, quindi, sono saliti a bordo della loro autovettura, ma prima di raggiungere l’uscita dell’autogrill sono stati bloccati dagli Agenti, che li hanno circondati impendendo loro anche la minima velleità di fuga.

La borsa è stata recuperata e restituita alla signora, quindi gli autori del furto, di 49, 46 e 36 anni, sono stati arrestati e condotti al carcere di Brescia, a disposizione dell’autorità giudiziaria, che ha convalidato l’arresto disponendo la loro scarcerazione con la misura cautelare dell’obbligo di dimora. Sono in corso ulteriori accertamenti per ricollegare i tre kosovari ad altri furti commessi lungo l’autostrada, essendo invece responsabili certamente di due precedenti colpi nella medesima area di servizio, risalenti ad ottobre e gennaio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, continui furti nelle aree di sosta degli autogrill in A4: tre kosovari finiscono in manette

VeronaSera è in caricamento