Cronaca Legnago / Via S. Vito

Verona, nuova regionale 10 "Padana inferiore" tra Padova e Legnago: ecco il tracciato

Il valore dell'intervento è di 232 milioni e la concessione comprende la progettazione definitiva ed esecutiva e la realizzazione della tratta tra Carceri-Palugana, nel Padovano, e San Vito di Legnago

E' stata aggiudicata dalla Regione al raggruppamento temporaneo di imprese (Rti) comprendente Maltauro Spa (capogruppo), Nuova Co.de.Mar, e Intercantieri Vittadello la concessione della nuova strada regionale 10 "Padana Inferiore". Lo ha deciso la Giunta veneta, su iniziativa dell'assessore alle politiche della mobilità Renato Chisso. L'aggiudicazione è andata all'offerta economicamente più vantaggiosa, che prevede, tra l'altro, l'estensione dell'esenzione da pedaggio per i residenti lungo l'intera tratta per due anni, una durata della concessione di 38 anni, tempi complessivi di costruzione di 48 mesi, un contributo pubblico a fondo perduto di 33 milioni e mezzo di euro. E' giunta seconda la Società delle Autostrade Serenissima Spa. Il valore dell'intervento è di 232 milioni al netto di Iva e la concessione comprende la progettazione definitiva ed esecutiva e la realizzazione della tratta in nuova sede, tra Carceri/località Palugana, in provincia di Padova, e San Vito di Legnago, in provincia di Verona, oltre all'ammodernamento delle due tratte già esistenti in prosecuzione ad est ed a ovest del tratto in nuova sede, con gestione di tutta la tratta compresa tra le strade statali S.S. 16 "Adriatica" e S.S. 434 "Transpolesana".

LA NOGARA-MARE AI BLOCCHI DI PARTENZA: COSTI, TRACCIATO E COMUNI INTERESSATI

IL TRACCIATO - La nuova strada regionale 10 “Padana Inferiore” è costituita dalla nuova viabilità compresa tra le strade statali S.S. 16 “Adriatica” e S.S. 434 “Transpolesana” a sud della vecchia S.R. 10 e la concessione prevede la progettazione e realizzazione della tratta in nuova sede tra Carceri, in provincia di Padova e Legnago, in provincia di Verona, con gestione della tratta complessiva di circa 41 km, con origine dal raccordo ovest della rotatoria presso lo svincolo di Legnago Nord sulla S.S. 434 Transpolesana, fino ai raccordi di incrocio con la S.S. 16, in Comune di Monselice (PD). Nel tratto da completare, la nuova S.R. 10 si estende nella Provincia di Padova per circa 17,9 km e nella Provincia di Verona per circa 4,8 km. Avrà un’unica carreggiata larga complessivamente 10 metri e mezzo, con due corsie da 3,75 mentri, una per senso di marcia, e banchine laterali da 1 metro e mezzo. La nuova strada sarà priva di intersezioni a raso con la viabilità esistente, alla quale sarà raccordata prevalentemente con rotatorie su livelli sfalsati (rotatoria a piano viabilità esistente e cavalcavia sulla nuova viabilità di progetto).

Nel Veronese, i tratti già realizzati riguardano la bretella di collegamento dalla rotatoria Legnago Nord S.S. 434, di circa 4,0 km comprensivi dei raccordi con la S.P. 44 e con la S.P. 44b, per la quale sono previste opere di adeguamento la manutenzione e la gestione economica; la variante di San Vito di circa 2,6 km, per il quale si richiede la costruzione degli svincoli su livelli sfalsati con relative rampe e viadotti, l’adeguamento della segnaletica, la manutenzione e la gestione economica. Progettazione definitiva ed esecutiva e realizzazione sono invece previsti per il tratto veronese da San Vito di Legnago al confine della Provincia di Padova, di circa 4,8 km, con lo svincolo di Minerbe, il cavalcavia di via Nuvolea, il viadotto sulla linea ferroviaria Mantova - Monselice, il sottopasso sulla S.P. 41 ed il ponte sul fiume Fratta).

Nel Padovano verrà realizzato un nuovo tratto di circa 17,9 km, dal confine provinciale fin a carceri, comprensivo dello svincolo di Montagnana ovest/Bevilacqua e relativa viabilità di collegamento, i cavalcavia di via San Salvaro, di via Bassa Tavella, di via Bassa Bertagna, lo svincolo di Montagnana Sud, il cavalcavia per la S.P. 102, quello di via Cà Manin, lo svincolo di Montagnana Est, il cavalcavia di via Vampadore , il viadotto sulla S.P. 32 a Megliadino San Fidenzio, lo svincolo di Megliadino San Vitale e Megliadino San Fienzio, il viadotto sulla autostrada A31, lo svincolo di Santa Margherita d’Adige, il viadotto su via Lunga, quello sulla S.P. 76 a Bresega, lo svincolo di Ponso/Ospedaletto, il cavalcavia di via Malacarne, il nuovo svincolo di Carceri/Este Ovest. Il tratto esistente ad est, da Carceri a Monselice, di circa 10 km, sarò infine oggetto di adeguamenti.

LO SCHEMA DEL TRACCIATO DELLA NUOVA "PADANA INFERIORE"

2197-2013_ Tracciato NuovaSr10-padana-inferiore
 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, nuova regionale 10 "Padana inferiore" tra Padova e Legnago: ecco il tracciato

VeronaSera è in caricamento