Cronaca Bussolengo / località Prussiana

Verona, colpita in pieno petto da un violento calcio sferrato dal cavallo: 20enne in gravi condizioni

La ragazza, veronese residente a Bussolengo, era di passaggio al "Garda equestrian center" di prima mattina quando per cause in corso d'accertamento è stata raggiunta da una potente zoccolata allo sterno. Trasferita d'urgenza all'ospedale

Un colpo violentissimo in pieno petto e lei che finisce a terra, svenuta e in gravi condizioni. È finita all'ospedale dopo il tempestivo soccorso da parte del 118 una ragazza di 20 anni, dopo essere stata raggiunta da un calcio sferrato da un cavallo. Succede al "Garda equestrian center" in località Prussiana di Bussolengo. Secondo le ricostruzioni, la giovane residente in paese e appassionata di cavalli, era al maneggio veronese verso le 7e30 di giovedì mattina. La dinamica è ancora al vaglio degli esperti ma sembra che si sia avvicinata ad un cavallo da dietro: questi, infastidito, si è imbizzarrito e l'ha colpita con le gambe posteriori.

Lo zoccolo l'ha raggiunta allo sterno facendola rovinare a terra. Immediato l'allarme diramato da alcuni testimoni e sul posto sono giunti i sanitari di VeronaEmergenza con l'elicottero. È stata trasferita all'ospedale di Borgo Trento dove versa in condizioni preoccupanti. Indagano i tecnici Spisal che eslcudono la responsabilità di terzi. In prima istanza sembrava che la ragazza lavorasse come dipendente al centro ippico ma poi è emerso che si trattava di una cliente. Anche i carabinieri di Peschiera, comandati dal tenente Gerardo Longo, hanno chiarito che non si tratta di un infortunio sul lavoro ma di un grave episodio, del tutto accidentale. La ragazza, al momento dei soccorsi, non era cosciente ma respirava. È ricoverata e la prognosi rimane riservata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, colpita in pieno petto da un violento calcio sferrato dal cavallo: 20enne in gravi condizioni

VeronaSera è in caricamento