Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Brà

Verona è "cinguettante" e felice: su Twitter è prima per benessere

L'università di Milano analizza 43 milioni di tweet in Italia: il Veneto ai primi posti di gioiosità. E il capoluogo scaligero risulta essere in testa alle sette province

"Se sei felice lo dici". Veronesi "cinguettanti" e gioiosi. O almeno dice così l'università di Milano che ha messo in ordine di classifica le città italiane in base alla presenza di messaggi positivi degli abitanti su Twitter. Uno dei più popolari social network, che in Italia ha avuto un'espansione straordinaria un paio di anni fa, grazie soprattutto alla diffusione di smartphone e tablet. Lo usano tutti: i Vip per farsi notare ancora di più, giornalisti per le notizie, appassionati e curiosi. Via gli sms, che sono "antichi". Ora si utilizza Twitter, anche per scrivere a chi di solito non si scriverebbe mai. Più immediato di mail e gratuito rispetto alla semplice telefonata.

Una rete sociale a cui si partecipa scrivendo per i propri seguaci, i "follower", le proprie opinioni, i "tweet", in un massimo di 140 caratteri. Così, a fianco di artisti e di cantanti, ci sono anche le persone "normali" che mettono in rete citazioni e comunica stati d'animo. Proprio questi, isolando la parola "felice" e le sue derivazioni, sono stati oggetto della ricerca che, analizzando 43 milioni di "cinguettii", fa finire il Veneto nella parte alta della classifica, con il 46,7% di "felicità", contro una media nazionale del 45,6. E Verona occupa il primo posto tra le sette province. L'ultima, secondo lo studio milanese, sarebbe invece Belluno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona è "cinguettante" e felice: su Twitter è prima per benessere

VeronaSera è in caricamento