Verona, si chiude in camera e appicca l'incendio: allarme della figlia sotto choc. Salvata in extremis

I due carabinieri intervenuti in via Pasteur, poco dopo le 9 di venerdì mattina, vedendo lo sguardo della ragazza, hanno intuito che la situazione sarebbe precipitata. hanno sfondato la porta e trovato la 53enne riversa sul pavimento

Foto dal web

La figlia 23enne aveva chiamato il 112 in quanto la mamma non le rispondeva, nonostante lei bussasse alla porta della stanza della donna che si era chiusa a chiave. Dalla stanza iniziava ad uscire fumo e questo l’aveva ancor di più spaventata. I carabinieri della centrale operativa di Verona, avendo intuito che la situazione sarebbe potuta finire in tragedia, hanno inviato sul posto una gazzella con lampeggianti e sirene accese.

I due militari dell’Arma intervenuti prontamente in via Pasteur, poco dopo le 9 di venerdì mattina, vedendo lo sguardo della ragazza, hanno intuito che la situazione sarebbe potuta di lì a poco precipitare. Non riuscendo ad aprire la porta hanno deciso di sfondarla con una spallata. La donna, di 53 anni, era riversa sul pavimento e la stanza satura di fumo provocato dall’incendio di alcuni vestiti. I carabinieri hanno immediatamente aperto la finestra e portato la donna al di fuori della stanza, poggiandola con un tappeto, con l’ausilio di vigili del fuoco giunti nel frattempo sul posto. La donna, originaria della Costa d’Avorio, è tuttora all'ospedale di Borgo Roma, mentre i due carabinieri, che hanno riportato un’intossicazione da fumo, sono stati dimessi pochi minuti fa. L'incendio sarebbe stato appiccato dalla donna per cause ancora da accertare. Sul posto anche l'ambulanza del 118 e i vigili del fuoco che tuttavia non hanno avuto tempo di entrare in azione perchè tutto era già sotto controllo dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Cambia la viabilità di Verona per il Venerdì Gnocolar: ecco i provvedimenti

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

Torna su
VeronaSera è in caricamento