menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, chiede l'elemosina portando con se' il figlio di un anno: denunciata una 29enne

Dopo aver cercato di eludere le domande degli agenti, visto che era sprovvista di documenti, la donna è stata accompagnata al Comando di via del Pontiere per accertamenti. Il piccolo è stato affidato al padre

Una 29enne è stata denunciata per essere stata sorpresa mentre chiedeva l’elemosina assieme al figlio di un anno. La donna, di nazionalità rumena e domiciliata in città, è stata fermata venerdì mattina da una pattuglia antiaccattonaggio della polizia municipale, in piazza Vittorio Veneto, dove era seduta su un marciapiede assieme al figlio intenta a chiedere soldi ai passanti.

Dopo aver cercato di eludere le domande degli agenti, visto che era sprovvista di documenti, la donna è stata accompagnata al Comando di via del Pontiere per accertamenti. Il piccolo è stato affidato al padre ed ha così potuto lasciare immediatamente gli uffici della polizia municipale mentre la donna è stata trattenuta alcune ore per i controlli e le notifiche di legge, al termine dei quali è stata rilasciata e denunciata in stato di libertà. Negli ultimi giorni le pattuglie antiaccattonaggio hanno individuato altri tre mendicanti in via Pancaldo, via Da Vico e via Città di Nimes, poi sanzionati come previsto dall’articolo 28bis del regolamento di Polizia urbana.  

FINTA ZOPPA PER MENDICARE: VEDE GLI AGENTI E SCAPPA A GAMBE LEVATE

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento