rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022

Anche a Verona si celebra il 206° annuale della fondazione dell’Arma dei Carabinieri

A causa della contingente situazione di emergenza sanitaria, alla sobria e sentita cerimonia hanno partecipato solo il Prefetto Vicario, Dottoressa Francesca De Carlini, e il Comandante Provinciale, Colonnello Pietro Carrozza

Questa mattina, nella sede del Comando Provinciale di Verona, i Carabinieri hanno celebrato il 206° annuale della fondazione dell’Arma dei Carabinieri. A causa della contingente situazione di emergenza sanitaria, alla sobria e sentita cerimonia hanno partecipato solo il Prefetto Vicario, Dottoressa Francesca De Carlini, e il Comandante Provinciale, Colonnello Pietro Carrozza, che hanno deposto una corona al monumento presente nel piazzale in commemorazione dei Carabinieri caduti.

206° annuale della fondazione dell’Arma dei Carabinieri

Nell’occasione è stato riaffermato l’orgoglio di appartenere ad un’Istituzione sempre vicina alle molteplici esigenze della popolazione in Italia e all’estero, con il sentimento deciso e convinto di continuare a mantenere alti e forti i principi di libertà, giustizia e in specie il rispetto dei diritti umani e delle regole del vivere sociale. Proprio vicini alla società, nel periodo del lockdown i Carabinieri di Verona hanno comunicato con la popolazione scaligera anche ricorrendo ai social e realizzando un video che, da una parte, ha voluto rammentare, attraverso le immagini, ai cittadini l’importanza di restare a casa, e, dall’altra, inviare un messaggio positivo. Inoltre, le Stazioni Carabinieri hanno aiutato a recapitare a domicilio il materiale informatico fornito dei dirigenti scolastici, in modo da consentire ai ragazzi di seguire le lezioni.

Ancora, i Carabinieri hanno aiutato molte persone in difficoltà, specie anziane o non del tutto autosufficienti, che necessitavano di medicinali, di ritirare la pensione, della spesa e di un piccolo aiuto domestico, permettendo così di trascorrere i giorni di “quarantena” senza ulteriori apprensioni. Tale esperienza maturata dai Carabinieri del Comando Provinciale è stata condivisa con il Police Executive Reaserch Forum di Washington (USA) mettendola a disposizione di tutti i Dipartimenti di Polizia e degli Sceriffi americani. Conseguentemente, dopo il periodo emergenziale questo è il momento della riflessione e della ricerca degli obiettivi secondo le linee di coordinamento della Prefettura e dell’Autorità Giudiziaria Ordinaria e Militare.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Anche a Verona si celebra il 206° annuale della fondazione dell’Arma dei Carabinieri

VeronaSera è in caricamento