Cronaca San Bonifacio / località Offia

Cede la griglia e i tori cadono nella vasca del letame: intervengono i vigili del fuoco

Il camminamento sul quale sono sempre passati, è ceduto improvvisamente lasciandoli cadere nella vasca sottostante. Ci sono voluti tre equipaggi dei pompieri per tirarli fuori

I vigili del fuoco di Verona sono intervenuti nella mattinata di lunedì presso un'azienda agricola a San Bonifacio, in località Offia per soccorrere sei tori. Gli animali sono caduti nel sottostante bacino di raccolta dei liquami profondo alcuni metri a causa del cedimento della pavimentazione grigliata del recinto. I tori di circa 6 quintali ciascuno una volta ruzzolati, spaventati e impauriti si sono radunati in un angolo buio del bacino impossibilitati a uscire. I proprietari impotenti a causa del dislivello e delle esalazioni tossiche dei liquami, hanno subito chiamato i vigili del fuoco, subito accorsi con due mezzi tra cui un’autogrù. 
I pompieri, indossati appositi dispositivi di protezione individuale, si sono calati nel sottosuolo riuscendo a spingere i bovini verso lo spazio scoperto. I tori sono stati dapprima assicurati con una cima e tramite una rete sollevati con l’autogrù per essere posti in salvo. 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cede la griglia e i tori cadono nella vasca del letame: intervengono i vigili del fuoco

VeronaSera è in caricamento