Cronaca Villafranca di Verona / Via Quadrato

Verona, al Catullo apre con il botto il servizio Wi-Fi gratuito e senza limiti di orario ai terminal

Il nuovo servizio di connessione a internet è accessibile senza spese in tutti gli spazi prima dell'imbarco. Nei primi due mesi di test dall’entrata in funzione, sono stati oltre 10mila i passeggeri che si sono agganciati a "FreeLuna"

L’aeroporto di Verona diventa luogo di navigazione libera sul web grazie al nuovo servizio Wi-Fi gratuito per tutti i passeggeri e i visitatori disponibile dal mese di agosto. Il servizio di connessione fornito da "FreeLuna Social Wi-Fi", realizzato e gestito dalla società Futur3, è accessibile gratuitamente, 24 ore su 24, in tutti gli spazi dei terminal dell’aeroporto scaligero. La società Futur3 si è aggiudicata il servizio dopo aver proposto la soluzione migliore in termini di velocità di connessione e più conveniente per gli utenti dell’aeroporto.

Gli utenti del terminal possono agganciarsi alla rete tramite computer portatile, tablet o smartphone in qualsiasi momento, in attesa dell’imbarco oppure dell’arrivo di un passeggero, oppure muovendosi all’interno delle aree commerciali. "FreeLuna" ha infatti installato una fitta rete di access-point che consentono di accedere e navigare in ogni area dello scalo.

Per navigare sul web, inviare e ricevere e-mail, utilizzare programmi e applicazioni che richiedono la connessione internet è sufficiente attivare sul proprio dispositivo la “ricerca rete Wi-Fi”, collegarsi alla rete @FreeLuna_CATULLO ed eseguire l’accesso. Nei primi due mesi di test dall’entrata in funzione, sono stati oltre 10mila i passeggeri che si sono agganciati a FreeLuna, dimostrando l’apprezzamento per il nuovo servizio. FreeLuna è attivo in oltre 5.000 punti in Italia, configurandosi come la rete WiFi più grande del paese con oltre 750mila persone registrate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, al Catullo apre con il botto il servizio Wi-Fi gratuito e senza limiti di orario ai terminal

VeronaSera è in caricamento