Cronaca Albaredo d'Adige / Via Serega

Le fiamme divorano un casolare: fuoco forse acceso da un senzatetto per scaldarsi

I vigili del fuoco di Verona e Legnago sono dovuti intervenire nella notte nel comune di Albaredo d'Adige per spegnere un rogo scoppiato in un rustico, in teoria, abbandonato

Un incendio è divampato poco dopo le 23 di ieri in via Serega, nel comune di Albaredo d'Adige, dove un casolare è andato distrutto. 

Sul posto sono giunte tre squadre dei vigili del fuoco da Legnago e Verona, che hanno dovuto lavorare diverse ore prima di avere ragione dell'incendio. La conflagrazione ha interessato anche parte del tetto che è crollato, mentre le cause sono ancora chiarire. Sembra però che l'origine sia da imputare a qualche fiamma libera presente all'interno: il posto però risulta essere abbandonato e si sospetta che a causare il tutto sia stato qualche senzatetto rifugiatosi nel casolare, il quale per scaldarsi ha provato ad accendere un fuoco. Quest'ipotesi trova fondamento nei materassi e giacigli di fortuna trovati sul posto dai pompieri intervenuti. 
Fortunatamente le fiamme hanno interessato solamente la struttura, senza intaccare nient'altro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le fiamme divorano un casolare: fuoco forse acceso da un senzatetto per scaldarsi

VeronaSera è in caricamento