Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Pradaval

Verona, case svaligiate dei gioielli, uffici a soqquadro: ennesimo bilancio pesante per furti in città

Agenti di polizia delle Volanti intervenuti nelle scorse ore per altri due casi di effrazione. Sono gli ennesimi da inizio settimana. Almeno una ventina quelli registrati a Verona e provincia. Nel mirino stavolta un centro sportivo e abitazione in centro

Polizia di Verona intervenuta nelle scorse ore per altri due casi di furto. Sono gli ennesimi da inizio settimana. Almeno una ventina quelli registrati in città e provincia. Il primo sopralluogo, effettuato intorno alle 7e20 in un centro sportivo di via Corsini, ha consentito ai poliziotti di accertare l’operato dei malviventi che durante la notte di giovedì si erano introdotti nella palestra e nei locali attigui. Dopo aver messo a soqquadro tutte le stanze e aver tentato di forzare inutilmente un bancomat interno, i ladri se ne sono andati portandosi via il solo fondo cassa del bar, per un valore di circa 50 euro. Le indagini degli investigatori si stanno indirizzando ora sulle numerose tracce lasciate dai malviventi, comprese molte tracce di sangue, dovute ad una ferita di uno dei responsabili.

Il secondo episodio si è verificato, invece, in pieno giorno. Vittima un’anziana signora residente in via Pradaval la quale, rientrando a casa intorno alle 11 si è accorta che le stanze erano state frugate e i suoi gioielli d’oro erano scomparsi. Le responsabili, probabilmente due giovani magrebine viste aggirarsi intorno al palazzo, hanno approfittato della porta lasciata chiusa (ma senza le mandate di chiavistello) da parte della badante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, case svaligiate dei gioielli, uffici a soqquadro: ennesimo bilancio pesante per furti in città

VeronaSera è in caricamento