Cronaca Borgo Trento / Piazzale Aristide Stefani

Verona, i cantieri stravolgono l'accesso all'ospedale di Borgo Trento: tutte le modifiche alla viabilità

Dallo scorso 24 febbraio l’ingresso da piazzale Stefani è aperto tutti giorni 24 ore su 24 (quindi anche di notte) per consentire l’accesso sia dei veicoli che pedonale ai Pronto soccorso pediatrico e ostetrico-ginecologico

L'accesso di piazzale Stefani all'ospedale di Borgo Trento

Proseguendo i lavori di demolizione dell’edificio della ex Maternità e i lavori di sistemazione del parcheggio P3, che hanno richiesto l’interruzione del transito veicolare fra l’ingresso di piazzale Stefani e il Geriatrico e ritorno, la direzione dell'azienda ospedaliera coglie l’occasione per ricordare le modifiche agli orari di accesso all’area ospedaliera e alla viabilità interna all’ospedale.

Dallo scorso 24 febbraio l’ingresso da piazzale Stefani è aperto tutti giorni 24 ore su 24 (quindi anche di notte) per consentire l’accesso sia dei veicoli che pedonale ai Pronto soccorso pediatrico (Padiglione 13) e Pronto soccorso ostetrico-ginecologico (Padiglione 12), nonché al Polo "Confortini" e a tutti i padiglioni che si affacciano sul piazzale. L’ospedale geriatrico (Padiglione 40) e la farmacia (Padiglione 41) sono invece raggiungibili dall’ingresso carraio di via Mameli, che rimane aperto in entrata dalle ore 7,00 - alle ore 21,00 dal lunedì al sabato, mentre è possibile l’uscita senza limiti di orario.

L’ingresso pedonale di via Mameli, sia in entrata che in uscita, è accessibile dalle ore 5,30 alle ore 22,30 di tutti i giorni. Da ultimo si ricorda che resta possibile il solo transito pedonale tra il Geriatrico e Polo Chirurgico Confortini, attraverso un percorso protetto del Parcheggio P3 in manutenzione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, i cantieri stravolgono l'accesso all'ospedale di Borgo Trento: tutte le modifiche alla viabilità

VeronaSera è in caricamento