menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, si cala i pantaloni e si masturba davanti a loro: i ragazzini fanno un video col cellulare

Allarme a Veronetta dato da una mamma che si era affacciata alla finestra di casa per chiamare il figlio e aveva notato un uomo con i genitali in mano. Nei guai finisce un 29enne, arrestato dai carabinieri

Un raptus di follia oppure un deliberato "bisogno" di esibirsi. I carabinieri di Verona hanno arrestato un indiano di 29 anni con l’accusa di atti osceni in luogo pubblico, poiché ritenuto colpevole di essersi masturbato nei giardini pubblici dell'ex istituto d'arte "Nani", nel quartiere universitario di Veronetta in via XX Settembre, davanti ad alcuni minori che stavano giocando e che, incuriositi, hanno ripreso la scena con i loro smartphones. Sabato pomeriggio, verso le 18, erano almeno una decina i ragazzi, tra i 13 e i 16 anni, presenti mentre l'uomo "dava il peggio di se'" e che, oltre a riprenderlo, avevano cominciato a ridere di lui e prenderlo in giro.

Spettatrice involontaria è stata una mamma, affacciatasi alla finestra dell'abitazione di vicolo Fontanelle San Nazaro per chiamare il figlio di 9 anni impietrito davanti allo "show" dell'esibizionista. Avendo visto quanto stava accadendo ha immediatamente richiesto l’intervento dei carabinieri che hanno trovato il ragazzo con i pantaloni ancora abbassati. Il 29enne straniero, dopo una notte passata in cella di sicurezza, è stato portato davanti al giudice per la direttissima. Durante l'udienza la stessa donna era presente e ha confessato di aver udito grida e risate e quando aveva cercato di capire cosa attirasse l'attenzione di ragazzini aveva visto l'uomo che divertito dai video dei cellulari, continuava nella sua oscenità. Al termine del processo il giovane, con precedenti per spaccio e ubriachezza molesta, ha patteggiato quattro mesi di pena e per lui è stata disposto l'obbligo di firma in questura a Verona. Il pericolo resta, comunque, che si possa spogliare nuovamente e proporre un'altra "esibizione". In mezzo a bimbi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento