menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un appostamento durato 18 ore per catturare i ladri d'auto, ma alla fine in tre finiscono in manette

I carabinieri hanno arrestato tre malviventi dediti al furto e alla ricettazione di automobili. I ladri fermati dai militari rubavano le autovetture e poi le rivendevano al mercato nero

Continuano i casi di furto in provincia di Verona. Mentre l'amministrazione si prepara a presentare quello che sarà il primo vademecum contro furti e rapine destinato proprio alla città di Verona, i carabinieri continuano a lavorare a pieno regime per arginare la microcriminalità cittadina. Questa volta i militari sono intervenuti per sgominare una banda dedita al furto d'auto, e le operazioni hanno portato all'arresto di tre persone.

LA VICENDA - I carabinieri della compagnia di Verona hanno infatti messo le manette ai polsi di tre persone, di cui due moldavi e un italiano, per tentato furto e ricettazione di autovetture. I militari dell’Arma hanno, in particolare, bloccato due moldavi che stavano tentando di aprire un’autovettura parcheggiata in una strada del centro e hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto un italiano, trovato alla guida di una Mercedes trafugata nel weekend da una concessionaria di autovetture della provincia di Padova. L’italiano è stato bloccato dopo che i carabinieri, accertato che il mezzo parcheggiato in una strada di Buttapietra era stato rubato, hanno attuato un servizio di osservazione durato diciotto ore e finalizzato a scoprire chi avrebbe ripreso il veicolo. In entrambi i casi gli autori del reato hanno cercato di dileguarsi una volta individuati dai carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento