menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, botte, minacce di morte e umiliazioni quotidiane: allontanato 44enne dalla compagna

Il provvedimento contiene anche il divieto per l’uomo di avvicinarsi a meno di 500 metri dai luoghi normalmente frequentati dalla compagna, come supermercati, negozi, luoghi di aggregazione e simili

Un altro uomo violento allontanato da casa. Botte, e soprusi erano all'ordine del giorno: per questo la polizia municipale di Verona ha ottenuto nei giorni scorsi l'allontanamento di un 44enne dalla propria abitazione, poichè accusato di maltrattare da anni la compagna, sottoponendola ad umiliazioni, violenze, prepotenze e privazioni costanti, picchiandola ripetutamente ed arrivando anche a minacciarla di morte.

Il provvedimento contiene anche il divieto per l’uomo di avvicinarsi a meno di 500 metri dai luoghi normalmente frequentati dalla compagna, come supermercati, negozi, luoghi di aggregazione e simili. La polizia municipale era intervenuta per un controllo dell’abitazione alla fine dello scorso aprile, quando aveva accertato le condizioni in cui viveva la donna. Raccolti tutti gli elementi e una querela molto dettagliata, gli agenti avevano immediatamente informato la Procura, che in tempi brevi ha emesso l’ordinanza restrittiva.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento