menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, picchia e insulta la moglie per mesi poi la chiude in camera e la violenta

Sul moldavo di 43 anni, a gennaio scorso, avevano pesato le accuse di maltrattamenti, insulti e umiliazioni. Si sfogava su di lei che doveva sopportare ogni sfuriata. Non solo: la donna aveva confessato di aver subito un abuso

Ha patteggiato due anni di reclusione e la pena sarà sospesa. E' il verdetto pronunciato dal giudice per le udienze preliminari, Laura Donati, nell'aula del Tribunale di Verona, martedì scorso. Sul moldavo di 43 anni, a gennaio scorso, avevano pesato le accuse di maltrattamenti, insulti e umiliazioni. Si sfogava sulla moglie. E lei doveva sopportare ogni genere di sfuriata. Non solo: la donna aveva confessato di essere stata violentata brutalmente. Il coniuge l'avrebbe aggredita la notte tra il 27 e il 28 agosto 2012. L'avrebbe chiusa in camera da letto e le avrebbe strappato i vestiti abusando di lei. A nulla sarebbero servite e preghiere, le implorazioni della vittima. Dopo mesi di soprusi è stata lei stessa a denunciarlo.

Secondo quanto riporta L'Arena, le mani del marito violento si alzavano per qualunque sciocchezza. Molte delle aggressioni feroci avvenivano per soldi: lui non accettava di mantenere lei e i figli. Anzi, era l'uomo stesso a chiedere denaro, in molti casi. Lui la apostrofava chiamandola "prostituta, matta, bestia". Il 17 settembre dell'anno scorso volarono schiaffi e ginocchiate sulla schiena mentre era a terra. Il 7 ottobre evidentemente i pugni non bastavano e il 43enne brandì un coltello, puntandolo contro alla moglie. La minacciò di morte. Ma l'episodio peggiore avvenne un mese prima, nella camera da letto coniugale di quella casa che si era trasformata in una sala delle torture. Quella sera di agosto l'uomo, completamente fuori di se' cominciò a palpeggiarla e al culmine della furia chiuse a chiave la porta e la spinse sul letto. La violenza sessuale vinse sulle lacrime e le implorazioni della donna. Lui era stato arrestato. Di poche ore fa la condanna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento