Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Bussolengo / Via Festara Vecchia

Verona, blitz dei ladri con pinze al "Quadrante" di Bussolengo per rubare vestiti di marca

Rinvenuta tutta la refurtiva e una attrezzo d’acciaio con cui i taccheggiatori avevano estirpato le placche antifurto. La merce è stata restituita al titolare del negozio, gli autori rinchiusi nelle celle della caserma di Peschiera

Non si frena l'ondata di furti nei supermercati e nei negozi della provincia. Nel pomeriggio di mercoledì, a Bussolengo, i carabinieri hanno tratto in arresto due cittadini rumeni, di 28 e 25 anni, colti in flagranza di reato di furto aggravato presso il centro commerciale “Il Quadrante”, dove avevano asportato alcuni capi d’abbigliamento di marca. Nella circostanza, dopo la perquisizione personale, i militari della stazione locale, comandata dal maresciallo Roberto Varriale, hanno rinvenuto tutta la refurtiva e una pinza d’acciaio con cui i taccheggiatori avevano estirpato le placche antitaccheggio. La merce è stata restituita al titolare del negozio, mentre gli autori del furto sono stati rinchiusi nelle celle della caserma di Peschiera del Garda.

Nella mattinata di giovedì i due cittadini stranieri sono stati accompagnati in tribunale a Verona, dove si è tenuto il rito direttissimo con la convalida degli arresti e la sentenza di condanna a 4 mesi di reclusione e 200 euro di multa. La pena è stata sospesa e i due sono tornati in libertà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, blitz dei ladri con pinze al "Quadrante" di Bussolengo per rubare vestiti di marca

VeronaSera è in caricamento