Cronaca San Michele / Via San Michele

Verona, black-out al carcere di Montorio: si sfiora la rivolta

Detenuti in protesta e personale penitenziario in apprensione per un'ora e mezza, giovedì scorso. La corrente è saltata e i gruppi elettrogeni non sono entrati in funzione come dovevano

E' successo come nei prison-movies, i film ambientati nelle galere più dure e a prova di evasione: un black-out totale che ha tagliato qualsiasi comunicazione con l'esterno. Il disagio, però, è stato reale e non merito della fantasia di qualche regista. Si è verificato nella struttura penitenziaria di Montorio, giovedì sera, dalle 20e45 alle 22e15. Un ora e mezza in cui poteva accadere di tutto. La corrente è saltata in tutto l'edificio e i gruppi elettrogeni non son entrati in funzione. Problemi di manutenzione? Di sicuro è allarme personale e sovraffollamento, a Verona. Qualche settimana fa il segretario del sindacato di polizia penitenziaria aveva compiuto un sopralluogo a Montorio, decretandone "il disastro" e il pericolo. Secondo le stime il carcere contiene il doppio dei detenuti possibili e il personale è ridotto all'osso, e non ci sono possibilità di assunzioni.

SITUAZIONE CARCERE "INTOLLERABILE": MONTORIO SEMPRE PIU' A RISCHIO

Problemi di sicurezza, in primis. Anche giovedì, quando la luce è saltata: alcuni carcerati hanno voluto manifestare sbattendo tazze e oggetti sulle sbarre. Hanno gridato, si sono fatti sicuramente sentire, hanno bruciato soprammobile e carta. Il loro disagio ha riflettuto quello dei secondi che per un attimo non hanno saputo che fare. Il carcere si è tramutato in una gigantesca scatola blindata di cemento armato, completamente isolata da resto del mondo. Mica Alcatraz, ma Verona. Solo tramite cellulari personali si è riusciti ad avvisare il tecnico delle emergenze, come segnala l'Arena. Operaio specializzato che tuttavia deve partire da Padova. Per un attimo si è anche temuto il peggio per le decine di occupanti delle celle che soffrono di patologie gravi. In quell'ora e mezza di buio no sarebbe stato possibile assistere nessuno, in caso di malore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, black-out al carcere di Montorio: si sfiora la rivolta

VeronaSera è in caricamento