menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bivacchi e degrado: la municipale sfolla due accampamenti abusivi

Sei le persone allontanate in tutto tra l'operazione a Ponte Catena e quella in via dell'Industria 28. Cinque di queste sono state multate e uno denunciato

Sei persone sono state allontanate questa mattina dalla Polizia municipale durante il controllo di due occupazioni abusive, una a Ponte Catena e l’altra in viale dell’Industria 28.

Il primo controllo è stato effettuato dalle pattuglie del turno notturno sull’argine dell’Adige, nell’area nota come “Catena beach”, dove sono state individuate due tende. All’interno erano presenti cinque persone, quattro uomini e una donna di nazionalità romena di 26, 28, 32, 37 e 36 anni, che sono stati accompagnati al Comando per accertamenti. Tre di loro sono risultati già noti alle forse dell’ordine per precedenti penali. A carico dei cinque è stata accertata la violazione all’articolo 14 del regolamento di polizia urbana, che vieta bivacchi e accampamenti in città al di fuori delle aree espressamente dedicate a questo uso e che comporta una violazione amministrativa di 50 euro. Tutta l’area è stata bonificata da un operatore Amia, che ha recuperato strutture, tavoli, sedie e rifiuti vari.

In viale dell’Industria è stato invece sorpreso un uomo di 31 anni di nazionalità romena che occupava un edificio di proprietà Agsm, nei confronti del quale l’azienda aveva presentato una regolare querela. All’interno sono state rilevate tracce di presenza recente di almeno altre due persone. L’uomo è stato accompagnato al Comando per accertamenti sull’identità, al termine dei quali è stato rilasciato e denunciato in stato di libertà per i reati di invasione, occupazione e danneggiamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento