Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Sant'Ambrogio di Valpolicella / Via Valpolicella

Un altro bancomat esplode di notte nella provincia veronese: quattro banditi in fuga

Ad essere preso di mira questa volta è lo sportello della Banca Popolare in via Valpolicella a Domegliara. I malviventi prima di posizionare la polvere pirica hanno girato le telecamere di videosorveglianza

Foto d'archivio

Un altro bancomat è stato preso di mira nella provincia veronese. Dopo quello fatto saltare qualche giorno fa a San Giovanni, l'altra notte, intorno alle 2, è toccato a quello in via Valpolicella a Domegliara. 

Ad assaltare la filiale della Banca Popolare sono stati quattro sconosciuti che avrebbero utilizzato della polvere pirica. Prima di agire, i malviventi hanno girato tutte le telecamere posizionate sopra il bancomat, segno che probabilmente il colpo era stato preparato in precedenza con alcuni sopralluoghi. I dispositivi di videosorveglianza hanno comunque fatto in tempo a filmare la primissima parte del misfatto: in alcuni fotogrammi infatti si vedono arrivare quattro individui incappucciati.

Pochi gli indizi rinvenuti sul posto dai carabinieri, che hanno provveduto ad inviare il materiale trovato ai RIS di Parma per le analisi e anche le comparazioni con quanto trovato in altri colpi. Il boato è stato avvertito da tutti i residenti nella zona che hanno tempestato di chiamate il 112. Ancora da quantificare i danni complessivi della rapina e circa un'ora e mezza dopo a Carrè, in provincia di Vicenza, un'altra filiale della Popolare di Verona è stata presa di mira da quattro banditi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un altro bancomat esplode di notte nella provincia veronese: quattro banditi in fuga

VeronaSera è in caricamento