Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Mezzane di Sotto / Via della Liberazione

Verona. Azienda sconosciuta al fisco scoperta dalla Guardia di Finanza: sequestrato un immobile

Grazie anche ai dati acquisiti dal sistema informativo dell'Anagrafe Tributaria, i finanzieri di Soave hanno scoperto che una ditta non ha presentato le dichiarazioni d'imposta degli anni 2012 e 2013

Un controllo di carattere economico eseguito sul territorio dalla Guardia di Finanza di Soave, ha permesso di portare alla luce un'azienda rimasta finora sconosciuta la fisco. Grazie anche ai dati acquisiti dal sistema informativo dell’Anagrafe Tributaria, si è potuto appurare che la ditta in questione, che opera nel settore della lavorazione di articoli in materie plastiche, non ha presentato le dichiarazioni d'imposta degli anni 2012 e 2013.
Sono state quindi effettuate le contestazioni sia ai fini delle Imposte Dirette sia ai fini IVA, rispettivamente per omessa dichiarazione dei redditi per un imponibile di 340.000 euro e omesso versamento di IVA dovuta per 140.000 euro.
Il GIP, aderendo alla richiesta della Procura della Repubblica precedentemente attivata dalla Guardia di Finanza, ha emesso un decreto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca di un equivalente di di 264.213 euro, come misura patrimoniale reale a garanzia del debito nei confronti dell’Erario. Nei giorni scorsi la Tenenza di Soave ha, dunque, sottoposto a sequestro un immobile di proprietà del rappresentante legale dell’azienda, ubicato nel comune di Mezzane di Sotto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona. Azienda sconosciuta al fisco scoperta dalla Guardia di Finanza: sequestrato un immobile

VeronaSera è in caricamento