menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, avevano 300 chili di rame nel bagagliaio: due romeni denunciati

I carabinieri di Nogara hanno fermato i due giovani a bordo di un'auto di grossa cilindrata con targa spagnola: nascosto nel baule c'era un gran quantitativo di fili elettrici in parte già ripuliti del rivestimento di plastica. I due sono stati denunciati per ricettazione

Almeno 300 chili di fili elettrici di rame, nascosti all'interno del bagagliaio di un'auto. È la scoperta fatta dai carabinieri di Nogara lunedì, in pieno centro, nel corso di un normale controllo.

Gli uomini dell'Arma – come racconta L'Arena – hanno fermato un'auto di grossa cilindrata con targa spagnola a bordo della quale si trovavano due romeni. Alla guida un 25enne residente in paese, già noto alle forze dell'ordine, mentre al suo fianco era seduto un 29enne incensurato ma senza fissa dimora. Insospettiti, i carabinieri hanno chiesto ai giovani di aprire il bagagliaio dell'auto al cui interno sono stati trovati 300 chili di cavi elettrici, in parte già ripuliti dal rivestimento in plastica.

I due romeni, dopo un primo tentennamento, hanno detto di aver acquistato il metallo da altre persone e sono stati denunciati a piede libero per ricettazione.

I 300 chili di rame, probabilmente frutto di qualche furto ai danni di aziende, sono stati posti sotto sequestro in attesa di ritrovare il proprietario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento