menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, autovelox in Transpolesana: altra mazzata. In un mese 24mila multe: partono ricorsi

Sempre più incisivo il dispositivo installato a San Giovanni Lupatoto, poco prima del sottopasso. In alcuni casi rilevati automobilisti che hanno oltrepassato i 180 orari. Rischiano fino a 820 euro e la sospensione di un anno della patente

I dati da agosto non avevano mancato di far discutere: 35mila multe da quando l’autovelox in Transpolesana era entrato in funzione, di cui decine di migliaia ancora da notificare. Una nuova rilevazione della polizia municipale di San Giovanni Lupatoto cita invece i verbali nel solo mese di settembre. E ancora si tratta di un’ecatombe: sarebbero 24mila le multe arrivate (o in arrivo) agli automobilisti passati davanti al dispositivo installato sulla 434, in direzione Rovigo. Un tesoretto da 2,2 milioni di euro sarebbe stato già calcolato ma “solo” un milione potrebbe entrare nelle casse del Comune, da tempo contestato proprio per la decisione. Cifre pesantissime, così come le infrazioni che i vigili avrebbero accertato. Ad agosto la velocità massima raggiunta era stata di quasi 190 all’ora. A settembre poco sotto: 183 km/h. Il limite stabilito in quel tratto di Tanspolesana è dei 90 orari.

Si tratterebbe, secondo L’Arena, dell’8 percento dei transiti totali. I soldi derivanti dalle multe sarebbero però decurtati dagli sconti operati su chi paga subito (entro 5 giorni c’è la riduzione del 30%) e da chi decide di far ricorso. Quest’ultimi costituirebbero un gruppo ben nutrito. Il problema è che se il saldo non avviene entro il 60esimo giorno dalla notifica l’importo da pagare verrà raddoppiato. Anche per questo i numeri sono ancora “ballerini”. Come quelli dei punti tolti dalle patenti, vera e propria croce, oltre ai soldi da versare per le presunte infrazioni. Si sa che a settembre le patenti che potrebbero subire decurtazioni di punti sarebbero quasi la metà, più precisamente il 40 percento. Con una stima approssimativa l’ecatombe segnalerebbe almeno 30mila punti decurtati. La Municipale intanto avrebbe messo a disposizione già i moduli precompilati per la richiesta di visione delle immagini dell’autovelox, per eventuali ricorsi.

L'AUTOVELOX NELLA BUFERA: DA AGOSTO A SETTEMBRE 35MILA MULTE

LE MULTE - Il "Velocar" è situato al chilometro 5,375 in direzione Legnago-Rovigo, poco prima dell'imbocco del sottopasso, all'interno del territorio di San Giovanni Lupatoto. Per chi sorpassa il limite tra i 10 e i 40 chilometri orari, sono previsti 168 euro di multa (e via 3 punti dalla patente); dalla soglia compresa tra 40 e 60 orari la muta arriva fino a 527 euro (via 6 punti e possibile sospensione della patente da uno a tre mesi); chi pigia sull’acceleratore oltre i 60 km/h dovrà versare invece fino a 821 euro, verranno decurtati 10 punti ella sospensione della patente potrebbe avvenire da 6 mesi a un anno intero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento